Il Segreto della Matrice – video gratuito

Sin dall’adolescenza mi sono appassionato all’esoterismo, al Manifesting e alle bizzarre teorie della meccanica quantistica. 

 

Partendo dal semplice Pensiero Positivo e da alcuni rituali sciamanici, cominciai a comprendere come il potere celato dentro di noi sia davvero enorme e come si cerchi in tutti modi di non far scoprire questa cosa alla gente.

 

Nel corso degli anni ho messo insieme tante cose:

le Leggi Universali (Attrazione, Essenzialità e Bipolarità), la PNL per riprogrammare l’inconscio, rivisitazione di antichi rituali come portali di accesso alla connessione tra micro e macro cosmo, le teorie della meccanica quantistica e pratiche per aumentare il proprio quantum energetico.

 

Non è possibile pensare che una cosa possa escludere l’altra. La vera via è “la non via”.

 

Il mio pensiero viene spiegato esaurientemente da una frase di Bruce Lee:

 

Usa il non metodo come metodo avendo l’assenza di limiti come limite

 

Solo in questo modo puoi essere libero di creare connessioni inedite a cui nessuno ha mai pensato prima partendo dal presupposto che non vi sarà mai fine alla ricerca della verità.

 

Guarda il video gratuito sul IL SEGRETO DELLA MATRICE

 

Se ti interessa padroneggiare le 3 Leggi Universali, scoprire i segreti della Meccanica Quantistica e il Segreto della Matrice, guarda ora

IL SEGRETO DELLA MATRICE

VIDEO CORSO

cover segreto matrice 3d

Attiva la Legge dell’Attrazione

Come è possibile attivare REALMENTE la Legge dell’Attrazione? In tanti ti dicono di pensare positivo anche quando le cose sono un disastro, ma in pochi ti dicono che per attivare questa legge bisogna lavorare sul proprio inconscio.

 

 

Noi siamo formati da due menti: quella razionale e quella inconscia.

  

 

La mente razionale si occupa della logica, valutazione, articolazione della parola, è sequenziale e tendiamo a pensare che gestiamo la nostra vita solo con essa.

  

La mente inconscia si occupa dei sogni , delle emozioni, della comunicazione, della creatività e spesso ignoriamo di avere questa parte profonda.

 

Come in un iceberg, spesso pensiamo che la parte emergente, quella visibile, lo identifichi.

Invece, ignoriamo che esiste una parte sommersa 10 volte più grande che è il vero iceberg e che ne determina la direzione.

  

Allo stesso modo, noi ignoriamo di avere una parte profonda che, in realtà, dirige i nostri comportamenti, le nostre scelte e che interagisce con la Legge dell’Attrazione.

  

Questo è uno dei motivi per il quale tanta gente afferma che questa legge non funziona: pensano positivo razionalmente, non inconsciamente.

  

Sono VITALI le strategie di accesso alla tua parte profonda per far passare i messaggi desiderati e che creeranno la realtà desiderata.

  

Per questo motivo ho realizzato 5 brani subliminali che hanno l’obiettivo di ri-programmare la tua parte inconscia per attivare la Legge dell’Attrazione in più aree della tua vita.

  

Guarda ora

 

ATTIVA LA LEGGE DELL’ATTRAZIONE 

NOVITA’ 2014! – 5 brani subliminali

COVER LEGGE ATTRAZIONE

Sincronicità e Coincidenze, video gratuito

Il concetto di “Coincidenze” o “Sincronicità” è molto interessante perché rispecchia una delle leggi principali dell’Energia Universale: la Legge dell’Essenzialità. In altre parole, “nulla avviene per caso”.

 

Carl Gustav Jung ne ha parlato e I Ching (antico sistema di divinazione cinese) si basa essenzialmente su atti sincronici: non predice il futuro ma individua le linee di possibilità più probabili fornendo dei consigli affinché possano passare da virtuali a reali (o evitare quelle indesiderate!). 

 

Per noi occidentali è davvero difficile pensare che nella vita di tutti i giorni possano esservi dei messaggi apparentemente casuali che sembrano portarci verso una determinata direzione.

 

Se da un lato la ragione non accetta questo concetto, l’esperienza di tutti i giorni ci dice che le “coincidenze” spesso “ci vedono lungo”.

 

Ad esempio, hai un appuntamento di lavoro: la tua auto non parte. Quando riesce ad avviarsi, ti ritrovi imbottigliato nel traffico e a destinazione non trovi parcheggio. Sembra che tutti remi contro! Infine, scopri che quell’appuntamento era meglio evitarlo, come se l’Universo ti avesse avvisato con mille intoppi.

 

Guarda il video gratuito

  

La Legge dell’Attrazione non funziona senza Evoluzione

In questo periodo c’è un grande diffusione di concetti legati alla Legge dell’Attrazione, alla meccanica quantistica e all’Arte di Manifestare in generale.

 

Quello che, però, non sento quasi mai dire è che senza un’evoluzione interiore, non funziona correttamente.

 

Esiste un nutrito numero di persone che è convinto che basti usare una procedura per attirare qualcosa nella propria vita; in realtà non attiriamo nulla, ci spostiamo su un altro ramo di realtà, ma ho già approfondito questo concetto in altri articoli.

 

L’Arte di Manifestare aumenta di pari passo con l’evoluzione di chi cerca di utilizzarla. Se questa persona si evolve poco, potrà influenzare poco o nulla la realtà che lo circonda. Non è una questione astratta, ma un puro fatto energetico.

 

Ma cosa intendiamo per evoluzione? Io mi riferisco al lavoro sulle due menti:

Mente Inferiore: inconscio

Mente Superiore: essenza

 

Per quanto riguarda l’inconscio, il lavoro che bisognerebbe fare è riprogrammare tutte le credenze “limitanti” che spesso neanche pensiamo di avere; inoltre, bisogna rimuovere tutti i blocchi emozionali disseminati sulla nostra linea temporale. Se non si opera in questa direzione, è come scalare una montagna con un sacco di 60 chili sulle spalle.

 

Una credenza lavora al di sotto della tua consapevolezza creando una realtà a volte anche indesiderata.

 

Le emozioni negative vengono emesse e tornano indietro: se ti arrabbi, ti tornano eventi carichi di rabbia; se sei triste, ti tornerà tristezza, ecc..

 

Inoltre, pensare negativo (credenze ed emozioni limitanti) contribuisce a chiudere i nostri canali energetici (Chakra): meno energia hai a disposizione, meno puoi muoverti sulle linee di possibilità desiderate.

 

Ho ricercato per anni qualcosa di efficace, veloce e permanente, fino ad approdare ad una serie di tecniche derivanti dalla PNL Quantica. Prima di arrivarci, mi sono preso diverse delusioni: tanti relatori paventano tecniche miracolose…che non funzionano!

 

L’Essenza, poi, merita un discorso a parte. Si tratta del nostro vero IO, quello che siamo realmente. Quando veniamo al mondo, questa viene sommerso dall’Ego e perdiamo il contatto con essa. Molta gente si identifica nell’Ego allontanandosi dal potere autentico del vero IO.

Questo si traduce in una diminuzione di energia.

 

La meditazione, ad esempio, è una pratica molto efficace per sospendere il pensiero (quindi l’Ego) e accedere all’Essenza. In quei momenti è possibile sperimentare qualcosa di straordinario e svincolato dal quotidiano.

 

Spostarsi sulle linee di possibilità richiede un forte Quantum Energetico, soprattutto quando si desidera muoversi su rami di realtà distanti dalla attuale time line. Per questo motivo insisto molto sul fatto che è importante aumentare il proprio quantum energetico.

Pensare che non si debba evolvere, crescere, cambiare e migliorarsi, è pura cecità.

 

Se vuoi apprendere come ridisegnare le tue credenze profonde, trasformare le emozioni negative, aumentare il tuo Quantum Energetico e muoverti consapevolmente sulle linee di possibilità desiderate, vieni a

 

IL POTERE DEL FOCUS UNIVERSALE – QUANTUM NLP

 

Aumenta la tua Energia

Avere un alto livello di energia fisica e psichica è fondamentale per influire sulla realtà circostante. Incontro frequentemente persone che si lamentano del fatto che non riescono ad applicare le Leggi Universali (Legge dell’Attrazione, ecc.).

 

Se la tua energia è minima, non è possibile spostarsi sulle linee di possibilità desiderate.

 

Ma da cosa dipende il nostro livello energetico?

 

Dipende da molti fattori. Metterei al primo posto una sana alimentazione equilibrata. Non voglio disquisire sul fatto di essere vegetariani o carnivori perché, nonostante le innumerevoli pubblicazioni a sostegno di una riduzione delle proteine animali, ci sono medici e persone che sostengono il contrario. Quindi, ti consiglio di informati approfonditamente (con l’alimentazione non si scherza) e di non abbracciare scelte estremiste.

Non fornirò specifici consigli perché non mi occupo di nutrizione. La mia attuale dieta è il frutto di una ricerca personale e di consigli di alcuni medici.

 

È comunque innegabile che una persona che si “intossica” con un alimentazione errata ha un basso livello energetico.

 

L’attività fisica, poi, è un punto altrettanto importante. Non necessariamente uno deve andare in palestra o scalare montagne; può essere sufficiente fare tante lunghe camminate.

 

Poi, aggiungerei esercizi quotidiani per favorire il flusso energetico nel corpo (ad esempio, Tai Chi, Yoga, i 5 tibetani, ecc..).

 

Frequentemente (non tutti i giorni) dedico 10 minuti della mia giornata per fare un mix di esercizi tratti dai sistemi sopracitati. Non si tratta di fare “numeri da circo” e di sforzarsi per fare strane posizioni, ma di assecondare il proprio fisico e fermarsi lì dove si riesce ad arrivare.

Anche in questo caso, evita inizialmente “il fai da te” e rivolgiti ad una scuola o a un bravo professionista.

 

Potrei andare avanti per diverse pagine, ma quello che voglio farti comprendere è che alzare il proprio livello energetico si articola in diversi aspetti.

 

Personalmente io batto molto il tasto dell’attitudine mentale, altro elemento importante insieme all’alimentazione, all’esercizio fisico e al lavoro sui meridiani energetici. Se pensi negativo, blocchi il flusso energetico creando stagnazione; se pensi positivo, l’energia entra ed esce da te senza intoppi. Questo significa essere in completa sintonia con l’Universo.

 

La capacità di manifestare la vita desiderata è direttamente proporzionale a quanto sei in sintonia con l’universo e all’apertura dei Chakras. Applicare la Legge dell’Attrazione e il Manifesting, non serve a nulla se non aumenti il tuo Quantum Energetico.

 

Grazie a questo articolo, spero di averti dato diversi spunti di riflessione.

 

Se vuoi saperne di più e conoscere specifiche tecniche per aumentare il tuo Quantum Energetico e incrementare le tue capacità di manifesting, guarda ora

 

AUMENTA IL TUO QUANTUM ENERGETICO

 cover quantum energetico

I passi per Creare la tua Realtà

Eserciti di autori hanno affrontato il tema riguardo i passi per creare la tua realtà e ognuno ha le sue idee: c’è chi dice di pensare positivo, chi di visualizzare l’evento già concretizzato, o chi afferma di “abitare” la nuova realtà.

 

Un po’ tutti hanno ragione e ognuno fornisce un piccolo pezzo per comporre questo intricato e antico puzzle. Qui stiamo parlando di un antico sapere che è andato (volutamente) perso in modo che l’uomo smarrisse la capacità di co-creare la propria realtà. In questo modo è più agevole tenere sotto controllo la massa. Sarebbe un grosso problema (per i soliti pochi) se la gente diventasse immediatamente consapevole del suo REALE potere interiore.

 

È come avere un muscolo atrofizzato e, come se non bastasse, si fa in modo da gettare la gente in un mare di emozioni negative: rabbia, collera, paura ecc.. Basta accendere il televisore per rendersene conto.

Grazie a queste “simpatiche” vibrazioni è quasi impossibile evolvere e accedere a qualcosa di più elevato. Forse è tutto casuale…però sembra andare in unica direzione: evitare un salto di consapevolezza dell’umanità.

 

Il potere di co-creare la propria realtà deriva dalla padronanza delle 3 Leggi Universali (Legge dell’Attrazione, Bipolarità ed Essenzialità) e dalla consapevolezza che nulla si attira, ma che ci si sposta su un’altra linea di possibilità desiderata. Di fatto, questa è la capacità che si è atrofizzata in noi tutti: usare un particolare Focus (quello Universale) per slittare su rami di realtà in cui vi è quello che desideriamo.

 

Questo avviene grazie ad un abile utilizzo delle 3 Leggi Universali. Pensare che tutto si risolva SOLO con quella dell’Attrazione, è da poveri illusi: arriveresti fino ad un certo punto senza riuscire ad ottenere (guarda caso) altre cose più importanti.

 

In realtà, tutte le risposte arrivano dalla nostra esperienza quotidiana e basterebbe solo essere più attenti a quello che REALMENTE accade attorno a noi.

 

Guarda il video della mio intervento al congressoI 3 giorni della ricerca psichica e spirituale

 

Se vuoi conoscere i 5 passi per co-creare la tua realtà, guarda

I 5 PASSI PER CO-CREARE

cover 5 passi cocreazione

Alla scoperta della Missione di Vita

Uno degli argomenti che mi ha sempre intrigato è la Missione di Vita, lo scopo della propria esistenza. Non sono il primo a parlare di questo tema: le filosofie orientali lo trattano da millenni e, più recentemente, è stato affrontato nel romanzo “Le Profezie di Celestino” di James Redfield.

 

Riguardando un film di qualche anno fa, L’uomo che fissava le capre (con George Clooney), ho risentito parlare di questo argomento. Anche se in chiave ironica, Clooney esorta il co-protagonista a seguire il flusso perché nulla avviene per caso.

 

Ancor più recentemente se ne è parlato in maniera più seria nel film “Cloud Altlas”. Dato che ha toccato il tema della reincarnazione, qualcuno ha visto negativamente il film perché ha toccato le credenze religiose

 

Insomma, se ne parla abbastanza anche se la gente non ha le idee molto chiare a riguardo. Abbiamo davvero uno scopo più elevato o siamo qui solo per soddisfare il nostro Ego (e quello degli altri)?

 

Mi piace pensare che siamo qui per uno scopo più elevato e che l’Energia ci suggerisce una direzione che siamo liberi di seguire o di ignorare. Credo fortemente nel libero arbitrio e che riceviamo tanti segnali sulla direzione da seguire. Non credo in un destino rigido a cui nessuno può sfuggire. Occupandomi di PNL e di modellamento dell’eccellenza, l’idea che solo alcune persone possano ritenersi fortunate, è per me aberrante. Tutti possiamo cambiare quello che pensiamo sia il nostro destino, solo che nessuno non ci dice come fare (o forse perché non fa comodo ai soliti pochi).

 

Ripeto sempre a chi mi sta vicino che nulla avviene per caso, anche quelle cose che vorremmo sinceramente scansare. Certo, quando ci accade qualcosa di negativo, è quasi impossibile vederne il lato positivo. In genere questo è possibile a distanza di anni quando ormai siamo fuori dall’emozione negativa.

 

Questo risponde ad una delle leggi dell’Energia Universale: quella dell’Essenzialità.

 

L’Energia segue il percorso di minor resistenza e ci indica la direzione da seguire. Quando l’individuo si incanala e segue i segnali, tutto scorre più facilmente e si tende a comprendere meglio lo scopo della propria esistenza. Quando, invece, si ignorano i segnali, l’evoluzione dell’individuo rallenta come anche l’adempimento alla propria Mission di Vita.

 

I segnali arrivano tramite eventi “casuali”, frasi, telefonate o qualsiasi altra cosa che coincide (guarda caso) con una domanda interiore o con la ricerca di una direzione.

 

Molti di noi sono ciechi perché non li notano pur essendone immersi. Bisogna imparare ad essere più sensibili e cominciare a credere che il caso non esiste.

 

Se vuoi sapere come individuare lo schema della tua esistenza, comprendere la tua direzione come “unire i puntini”, ti consiglio

 

LO SCOPO DELLA TUA ESISTENZA

 immagine cover esistenza

Crea la tua realtà: è possibile?

È possibile creare la realtà desiderata o si tratta di semplice illusione? In giro se ne sentono di tutti i colori: c’è chi dice si può fare proponendo soluzioni superficiali; c’è chi dice che devi rassegnarti alla tua vita senza poter fare altro.

 

Io non sono d’accordo con nessuna delle affermazioni sopra riportate.

La questione delle soluzioni semplicistiche e miracolose è ovvio che sarebbe da scartare. Mi riferisco a quelli che ti dicono che basta pensare positivo. Ho già scritto fiumi di parole in merito: bisogna tenere presente che per co-creare la propria realtà vi sono tanti elementi da prendere in considerazione  (credenze limitanti, Leggi Universali, emozioni negative, ecc.).

 

Poi, chi ti dice di rassegnarti è completamente fuori strada: non ho mai creduto al destino perché credo fortemente nel libero arbitrio. Certo, l’Universo ti indica una strada (la Mission di Vita), ma tu sei libero di seguirla oppure di ignorarla.

 

Basterebbe osservare con un minimo di attenzione le persone che realizzano la vita desiderata per rendersi conto che hanno una mentalità vincente e che applicano (anche inconsapevolmente) le 3 Leggi Universali.

 

Essere consapevoli delle regole dell’Energia è FONDAMENTALE per poter divenire co-creatori della propria vita. Molti ne usano una sola, quella dell’Attrazione: quello che pensi e provi, torna indietro. Ma questa non sempre funziona perché si escludono le altre 2 leggi (Bipolarità ed Essenzialità).

 

Ero un ragazzo quando compresi questi importanti passaggi e oggi voglio condividere con te tutta l’esperienza maturata in questi anni di pratica e di ricerca.

 

Se vuoi REALMENTE apprendere il segreto delle 3 Leggi Universali, ho realizzato per te un’audiolezione con un report e una mappa mentale in pdf.

 

Scopri subito

CREA LA TUA REALTA’:

LE 3 LEGGI PER CO-CREARE

cover 3 leggi

Il Focus della Co-creazione

Possiamo davvero cambiare la nostra vita con il potere dell’intenzione o sono solo fantasie? Molti parlano di Focus e Intenzione, ma in pochi ti dicono che per co-creare devi utilizzare un Focus (Universale) del tutto diverso da quello Ordinario che utilizzi nella vita di tutti i giorni.

 

Per chiarire bene questo concetto, devo rifarmi ad alcune teorie della Meccanica Quantistica.

 

Secondo questa branca della fisica, esistono tante linee di possibilità nelle esistenze degli individui. Ad esempio, se una persona decide di cambiare lavoro, vi sono diverse possibilità virtuali:

 

1) cambia lavoro e si trova bene nel nuovo posto di lavoro

2) cambia lavoro e si trova male nel nuovo posto di lavoro

3) cambia lavoro e poi viene licenziato

4) non cambia lavoro e rimane nel suo vecchio posto

ecc..

 

Secondo le meccanica quantistica queste linee esistono tutte a livello virtuale; in seguito ci spostiamo su una di queste.

Se vuoi saperne di più ti rimando alla lettura di due articoli (Fisica o MisticismoLa teoria del molti mondi)

 

Quello che verrebbe da chiedersi è: possiamo spostarci volutamente su una di queste linee virtuali facendola divenire reale?

 

Normalmente non è possibile perché siamo abituati ad usare quello che definisco Focus Ordinario: fare qualcosa con le proprie uniche forze su un’unica linea di possibilità.

 

In altre parole, usiamo tutte le nostre energie per realizzare qualcosa senza “slittare” su altre linee virtuali.

Con il Focus Ordinario non è possibile ottenere cose che vadano al di là delle nostre forze e non è possibile spostarsi su linee di possibilità desiderate.

 

Ad esempio, se desidero trovare immediatamente parcheggio in pieno centro, in orario di punta e non a pagamento, non posso ottenerlo con il Focus Ordinario. Infatti, questo non può violare le leggi della fisica conosciute in quanto vincolato alla propria unica linea del tempo. La logica suggerirebbe che, con le mie forze, faccio prima a trovarlo a pagamento.

 

Però, se torniamo al discorso delle linee virtuali, vi sono diverse possibilità:

1) Giro per mezz’ora e alla fine lo trovo

2) Giro per 10 minuti e poi decido di andare in un silos a pagamento

3) Arrivo e si libera immediatamente un posto non a pagamento

ecc..

 

Le linee sono più vicine quanto più sono probabili. Ad esempio, la linea

“arriva e si libera immediatamente un posto non a pagamento”,

è una linea lontana (anche se probabile).

 

Lo spostamento richiederà un Quantum Energetico superiore, rispetto a quella più vicina (ad esempio “giro per mezz’ora e poi lo trovo”)

 

Il Focus Universale (o della Co-creazione) è quello che utilizziamo quando riusciamo a spostarci volutamente (o inconsapevolmente) su linee diverse da quella prestabilita. Il famoso colpo di fortuna o quella cosa positiva impossibile da concretizzarsi.

 

Naturalmente parlo di Co-creazione in quanto noi non creiamo, ma entriamo in sintonia con un processo più ampio. Inoltre, questo Focus implica l’utilizzo di tutte le Leggi dell’Energia Universale (solo quella dell’Attrazione non è sufficiente).

 

Infine, il Focus Universale è atrofizzato nella maggior parte di noi in quanto NESSUNO ci spiega come usarlo; ci insegnano solo quello Ordinario. Il più delle volte lo usiamo inconsapevolmente e per pura casualità.

 

Se vuoi saperne di più, cerchi qualcosa di diverso dai soliti corsi sulla legge dell’attrazione e vuoi realmente divenire responsabile co-creatore della tua vita,

 

QUANTUM NLP

Scopri il Segreto della PNL Quantica

Nel 1998 pubblicai il Potere dell’Energia Universale, il mio primo libro che affronta il delicato collegamento tra PNL, teorie della Meccanica Quantistica e Leggi dell’Energia Universale.

 

Diversi miei colleghi, che si occupano della (ormai stra-citata) Legge dell’Attrazione, non fanno altro che ripeterti:

pensa positivo, pensa positivo, pensa positivo!

 

Questi persone ignorano come davvero funziona la Legge dell’Attrazione (quello che emani torna indietro): se hai delle credenze limitanti e spesso sei vittima di emozioni negative che non riesci a controllare, come fai a pensare positivo?

 

Una credenza è qualcosa di fisico, è uno schema di neuroni statico che ti dice cosa è reale e cosa non lo è. È come un programma occulto che lavora al di sotto della tua consapevolezza. Come puoi fermare qualcosa con la razionalità (pensa positivo, per intenderci) se lavora al di sotto della tua attenzione?

Quindi è normalissimo che tanta gente sia disillusa sulla Legge dell’Attrazione perché i risultati tardano ad arrivare.

 

Come procedere allora?

Il primo passo consiste nel “ripulire” il proprio “programma mentale” dalle credenze limitanti e dalle emozioni negative. Se disinneschi questi elementi che lavorano ad di sotto della tua consapevolezza, non ti sposterai su linee di possibilità indesiderate.

 

Qui entra in ballo la Programmazione Neurolinguistica (PNL): offre strumenti veloci e rapidi per cancellare credenze indesiderate. Inoltre, grazie alla Time Line (Linea del tempo) è possibile “ripulire” il passato dai carichi emozionali negativi oltre a poter “ridisegnare” il proprio futuro. Questi concetti non sono poi così innovativi: gli orientali da millenni ci dicono di accettare incondizionatamente il proprio passato e i propri pensieri.

 

Se ad esempio, sei profondamente convinto che “l’amore non esiste”, pensi possa bastare pensare positivo e visualizzare tutti i giorni l’anima gemella? Se non elimini il “freno a mano” inconscio è come sparare con un pistola ad acqua contro una diga in cemento armato.

 

Se spesso ti arrabbi o sei triste, ti torneranno indietro eventi che ti porteranno questa qualità emotiva.

 

Ecco perché è FONDAMENTALE lavorare sul proprio programma mentale. Questo primo importante passo lo compresi verso i 17 anni circa e per parecchio tempo ho ricercato strumenti per lavoraci bene ed efficacemente (fino ad approdare alla PNL).

 

Vorrei concludere questo articolo ribadendo (come già fatto in altri articoli) che la Legge dell’Attrazione è solo una delle Leggi Universali. Anche eliminando credenze limitanti ed emozioni negative, non basta pensare fortemente a qualcosa per averla. Affinché ci si possa spostare sulle linee desiderate di possibilità, è importante applicare simultaneamente le Leggi dell’Energia Universale.

 

Inoltre, è importante avere il giusto Quantum Energetico. Questo dipende dai pensieri, dalle emozioni, dalle persone che ci circondano e dall’alimentazione  Alimentarsi male significa avere meno energia; frequentare persone che ti “vampirizzano l’energia” (i cosiddetti “sponsor negativi”) si traduce in scarso quantum energetico.

 

Se ti interessano queste tematiche, se volessi approfondirle PRATICAMENTE e diventare co-creatore della tua vita, iscriviti ora al corso

 

QUANTUM NLP – PNL QUANTICA

Iscriviti ora: 

https://www.vincenzofanelli.com/corsi/corsi-quantum-nlp/quantum-nlp