Flessibilità – PNL

La flessibilità si riferisce a processi mentali e fisici in relazione ad una vasta gamma di scelte possibili. La capacità di essere flessibili è alla base della PNL in quanto rende efficace la comunicazione e aumenta l’abilità di produrre cambiamenti negli altri e in se stessi.

 

Si riferisce all’adattamento in merito a eventi: è fondamentale avere la capacità di variare le proprie abilità per rispondere ai cambiamenti del sistema in cui ci troviamo.

 

Un presupposto della PNL recita: se continui a fare sempre la stessa cosa, otterrai sempre lo stesso risultato.

 

Spesso ci si incaponisce su un deteminato comportamento sperando che qualcosa cambi per chissà quale miracolo.

 

Se davvero desideriamo cambiare la nostra vita e le relazioni con gli altri dobbiamo introdurre nuovi comportamenti fino ad ottenere il risultato desiderato.

 

Chi non è flessibile, tende ad irrigidirsi in schemi che hanno poche risorse.

 

Inoltre, essere flessibili fa parte della sopravvivenza: chi non si adatta ai cambiamenti rischia di non andare avanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *