5 Segreti per realizzare i tuoi progetti – Video

Nella Programmazione NeuroLinguistica (PNL), la definizione di obiettivi ben formati rappresenta un passo fondamentale per il successo in qualsiasi ambito della vita. Non si tratta di una semplice lista di desideri, ma di una precisa metodologia che permette di allineare mente conscia e inconscia, indirizzando le proprie energie verso il raggiungimento dei traguardi prefissati.

Immagina di voler scalare una montagna. Se non hai una mappa dettagliata, un sentiero tracciato e le giuste attrezzature, il rischio di perdersi o fallire è molto alto. Allo stesso modo, un obiettivo privo di una struttura ben definita è come una nave senza rotta, destinata a vagare alla deriva senza mai raggiungere il porto desiderato.

I benefici di un obiettivo ben formato:
– Chiarezza: definire un obiettivo in modo chiaro e preciso permette di concentrarsi su ciò che si vuole realmente ottenere, evitando di disperdere energie in direzioni non
produttive.
– Motivazione: un obiettivo ben formulato è motivante e stimolante, in quanto rappresenta una visione tangibile e raggiungibile del proprio desiderio.
– Fiducia: la struttura precisa di un obiettivo ben formato aumenta la fiducia nelle proprie capacità di successo, fornendo una roadmap dettagliata da seguire.
– Efficacia: la focalizzazione e la determinazione derivate da un obiettivo ben formato permettono di utilizzare le proprie risorse in modo più efficiente e produttivo.

La PNL fornisce una serie di criteri specifici per la definizione di un obiettivo efficace.

Scopri come creare obiettivi di successo grazie al video gratuito
5 SEGRETI PER RAGGIUNGERE I TUOI OBIETTIVI

Se non visualizzi il video, guardalo direttamente su YouTube grazie a questo link:
https://youtu.be/1uRBenAN6gw

 

• Ti piacerebbe aumentare il tuo carisma nella vita privata e professionale?
• Vorresti creare la vita che desideri grazie a tecniche semplici ed efficaci?
• Desideri allineare la tua mente profonda ai tuoi obiettivi in modo da avere un “pilota automatico”?

Se vuoi raggiungere questi obiettivi, iscriviti ora al corso

PRACTITIONER DI PNL

FULL EDITION in PNL Integrata
RIMINI
22, 23  e 24 Marzo
19, 20 e 21 Aprile 2024
2 weekend lunghi

Comunicazione efficace, persuasiva e non verbale
Trasformazione di Credenze, accesso a stati interiori potenziati  e carisma 
Obiettivi e motivazione.

Guarda il video introduttivo gratuito, leggi il programma e iscriviti al corso

Clicca qui per vedere il video:
https://www.vincenzofanelli.com/prodotto/practitioner-pnl-rimini-2

 

La Mente Magica – Presentazione webinar 21 Febbraio 2024

Ciao, sono felice di invitarti alla presentazione online gratuita del mio nuovo libro

LA MENTE MAGICA


Che si terrà il 21 Febbraio alle ore 20,30 su ILGIARDINODEILIBRI.IT

Dopo il successo del mio libro LA MENTE QUANTICA nel 2015 tradotto anche all’estero,

il 21 Febbraio voglio condividere con te la mia ultima pubblicazione andando ad esplorare il potere  segreto della tua mente per generare la realtà che desideri.

Guarda il video introduttivo alla presentazione

Se non visualizzi il video, guardalo direttamente su YouTube: 
https://youtu.be/GF-VpO6kXnA

PER PRENOTARE IL TUO POSTO AL WEBINAR

Vai su questa pagina e registrati
https://www.ilgiardinodeilibri.it/webinar/vincenzo-fanelli-mente-magica-webinar

Attiva 3 Poteri della tua Mente – Video

L’uomo è un essere complesso, governato da due forze distinte ma interconnesse: la mente razionale e l’inconscio. La mente razionale, analitica e logica, rappresenta la punta dell’iceberg; la parte inconscia, ben più vasta,, un serbatoio di emozioni, ricordi e impulsi che operano al di sotto della nostra consapevolezza.

L’inconscio possiede un potere immenso che spesso sottovalutiamo. È la sede dei nostri programmi mentali, ovvero le convinzioni, i valori e le abitudini che determinano il nostro comportamento e le nostre esperienze. Questi programmi, radicati nel profondo, influenzano ogni aspetto della nostra vita, dalla salute alle relazioni, dal successo al benessere.

La mente razionale, pur essendo potente, è limitata nella sua capacità di influenzare il cambiamento. Può analizzare, pianificare e decidere, ma spesso si scontra con la resistenza dell’inconscio, che opera in modo automatico e impulsivo. Per questo motivo, la maggior parte dei tentativi di cambiare le proprie abitudini o raggiungere determinati obiettivi falliscono.

La chiave per il cambiamento risiede nella capacità di programmare l’inconscio. Questo può essere fatto rispettando alcuni passaggi:

Stati alterati di coscienza: la meditazione, l’ipnosi e la trance sono alcuni esempi di stati alterati di coscienza che permettono di accedere all’inconscio e modificarne i programmi.
Meccanismo della ripetizione: ripetere affermazioni positive o visualizzare con frequenza l’obiettivo desiderato aiuta a imprimere il nuovo programma nella mente inconscia.
Emozione: l’emozione è un elemento fondamentale per programmare l’inconscio. Associare un’emozione intensa all’obiettivo desiderato aumenta esponenzialmente la probabilità di successo.

Guarda ora il video gratuito
3 POTERI SEGRETI DELLA TUA MENTE

Se non visualizzi il video, guardalo direttamente su YouTube grazie a questo link: 
https://youtu.be/LRza-kXpI9A

• Ti piacerebbe aumentare il tuo carisma nella vita privata e professionale?
• Vorresti creare la vita che desideri grazie a tecniche semplici ed efficaci?
• Desideri allineare la tua mente profonda ai tuoi obiettivi in modo da avere un “pilota automatico”?

Se vuoi raggiungere questi obiettivi, iscriviti ora al corso

PRACTITIONER DI PNL

FULL EDITION in PNL Integrata
RIMINI
22, 23  e 24 Marzo
19, 20 e 21 Aprile 2024
2 weekend lunghi

Comunicazione efficace, persuasiva e non verbale
Trasformazione di Credenze, accesso a stati interiori potenziati  e carisma 
Obiettivi e motivazione.

Guarda il video introduttivo gratuito, leggi il programma e iscriviti al corso

Clicca qui per vedere il video:
https://www.vincenzofanelli.com/prodotto/practitioner-pnl-rimini-2

 

 

Il segreto per convincere: gli Sleight of Mouth della PNL – Video

Le obiezioni sono una parte naturale di qualsiasi processo di comunicazione. Gli interlocutori (clienti, amici, famigliari, colleghi, ecc.)  avranno spesso dubbi, preoccupazioni o domande che possono ostacolare il raggiungimento di un accordo. In questo contesto, le tecniche di Sleight of Mouth  della PNL si rivelano strumenti preziosi per gestire le obiezioni in modo efficace e raggiungere un risultato positivo.

Gli Sleight of Mouth, letteralmente “giochi di prestigio verbali”, sono tecniche linguistiche che sfruttano i principi della PNL per influenzare il modo in cui le persone pensano e si comportano. Attraverso l’uso di parole, frasi e domande specifiche, è possibile guidare l’attenzione, ristrutturare le convinzioni e creare nuovi significati, favorendo un clima di collaborazione e aprendo la strada al superamento delle obiezioni.

GliSleight of Mouth offrono diversi vantaggi nella gestione delle obiezioni.

Efficacia: Sono tecniche rapide e potenti che possono portare a un cambiamento di rotta nella conversazione in modo quasi impercettibile.
Sottigliezza: A differenza di altre tecniche di persuasione, gli Sleight of Mouth sono spesso subliminali, il che significa che l’interlocutore non si sentirà manipolato o pressato.
Rispetto: Gli Sleight of Mouth non puntano a sconfiggere o sopraffare l’obiezione, ma piuttosto a creare un terreno comune e a trovare una soluzione che sia soddisfacente per entrambe le parti.

Esistono diverse tecniche di Sleight of Mouth che possono essere utilizzate per gestire le obiezioni. Ecco alcuni esempi:

Riformulazione: Riformulare l’obiezione dell’interlocutore in modo positivo o neutrale può aiutare a disinnescare la tensione e a creare una nuova prospettiva.
Calibratura del linguaggio: Usare un linguaggio simile a quello del cliente può creare un senso di connessione e fiducia, facilitando la comunicazione.
Domande potenti: Porre domande specifiche e ben formulate può aiutare il cliente ad esplorare la propria obiezione in modo più approfondito e a trovare una soluzione autonoma.
Metafore e storie: L’utilizzo di metafore e storie può rendere la comunicazione più coinvolgente e aiutare il cliente a visualizzare i benefici della soluzione proposta.

Gli Sleight of Mouth della PNL sono un potente strumento per gestire le obiezioni in modo efficace e rispettoso. Imparando a utilizzare queste tecniche con maestria, è possibile creare un clima di fiducia e collaborazione, facilitando il raggiungimento di accordi soddisfacenti per tutte le parti.

Guarda ora li video su 3 schemi degli Sleight of Mouth
3 FRASI MAGICHE DI PERSUASIONE

 

Se non visualizzi il player del video, guardalo direttamente su YouTube grazie a questo link:
https://youtu.be/4FwKKSUk_k0

 

• Vorresti essere più convincente e carismatico?
• Ti piacerebbe avere più controllo nelle relazioni personali e/o professionali?
•  Vorresti avere più successo nelle tue relazioni?
• Vorresti imparare a leggere le REALI intenzioni di chi hai di fronte?

Se vuoi attivare queste straordinarie capacità,
COMUNICAZIONE EMPATICA: CREA CONSENSO NELLE RELAZIONI 
è il corso PRATICO che ti aiuterà a raggiungere questi importanti obiettivi.

18 Febbraio 2024
Webinar online

Leggi il programma del webinar:
https://www.vincenzofanelli.com/prodotto/il-potere-della-comunicazione-empatica

Metaprogrammi: la chiave per convincere – Video

La comunicazione è un pilastro fondamentale di qualsiasi relazione, sia essa personale o professionale. Saper comunicare in modo efficace significa saper trasmettere le proprie idee e comprendere quelle degli altri, creando un ponte di connessione e fiducia. La Programmazione Neuro-Linguistica (PNL) offre un modello interessante per comprendere e migliorare la comunicazione: i Metaprogrammi.

I Metaprogrammi sono dei filtri mentali inconsci che influenzano il modo in cui percepiamo il mondo, prendiamo decisioni e agiamo. Sono come dei “programmi che gestiscono altri programmi”, determinando il nostro stile di comunicazione e le nostre modalità di interazione con gli altri.

La conoscenza dei Metaprogrammi permette di comprendere meglio come le persone comunicano e cosa influenza il loro modo di interpretare la realtà.

Riconoscere il Metaprogramma prevalente del tuo interlocutore ti permette di adattare il tuo linguaggio e la tua comunicazione alle sue preferenze.

Ognuno ha il suo modo di comunicare e di vedere il mondo. Imparare a riconoscere e rispettare le differenze permette di evitare incomprensioni e frustrazioni.

Comprendere e utilizzare i Metaprogrammi può essere un potente strumento per migliorare le relazioni in tutti gli ambiti della vita.

Riconoscere i Metaprogrammi del tuo partner ti permette di comprenderne meglio i bisogni e le aspettative, creando un dialogo più profondo e significativo.

Adattare il tuo stile comunicativo al Metaprogramma del tuo collega o cliente facilita la collaborazione e la negoziazione.

Conoscere il Metaprogramma dominante del tuo bambino ti permette di educarlo in modo più efficace e di creare un rapporto di fiducia più profondo.

Guarda ora il video gratuito
3 CHIAVI PER CONVINCERE CHIUNQUE grazie ai Metaprogrammi

 

Se non visualizzi il player del video, guardalo direttamente su YouTube grazie a questo link:
https://youtu.be/KQugjxVwE9g

 

• Vorresti essere più convincente e carismatico?
• Ti piacerebbe avere più controllo nelle relazioni personali e/o professionali?
•  Vorresti avere più successo nelle tue relazioni?
• Vorresti imparare a leggere le REALI intenzioni di chi hai di fronte?

Se vuoi attivare queste straordinarie capacità,
COMUNICAZIONE EMPATICA: CREA CONSENSO NELLE RELAZIONI 
è il corso PRATICO che ti aiuterà a raggiungere questi importanti obiettivi.

18 Febbraio 2024
Webinar online

Leggi il programma del webinar:
https://www.vincenzofanelli.com/prodotto/il-potere-della-comunicazione-empatica

Ruoli complementari: come gestire relazioni e conflitti – Video

La comunicazione è un processo complesso che coinvolge diversi aspetti, tra cui il contenuto verbale, il linguaggio del corpo, il tono della voce e il contesto in cui avviene l’interazione. Uno degli aspetti fondamentali della comunicazione è la relazione tra i comunicanti, che può essere simmetrica o complementare.

Nella comunicazione simmetrica, i comunicanti sono sullo stesso piano di potere e di status. I loro comportamenti si rispecchiano a vicenda, creando un’interazione equilibrata e paritaria. Ad esempio, due amici che conversano tra loro possono adottare comportamenti simmetrici, come interrompersi a vicenda, ridere delle stesse battute e utilizzare un linguaggio informale.

Nella comunicazione complementare, invece, i comunicanti occupano posizioni diverse di potere e di status. I loro comportamenti si completano a vicenda, creando un’interazione sbilanciata. Ad esempio, un genitore e un figlio possono adottare comportamenti complementari, con il genitore che assume un ruolo di autorità e il figlio che assume un ruolo di sottomissione.

Nella comunicazione complementare, i comunicanti possono assumere due ruoli principali: up e down. Il ruolo up è associato a un maggiore potere e status, mentre il ruolo down è associato a un minore potere e status.

La comunicazione complementare può essere un potente strumento per la gestione dei conflitti. In una situazione di conflitto, le persone spesso si sentono minacciate o insicure. Questo può portare a comportamenti aggressivi o difensivi, che possono esacerbare il conflitto.

La comunicazione complementare può aiutare a ridurre le tensioni e creare un clima più collaborativo. Quando le persone assumono ruoli complementari, si sentono più a proprio agio e meno minacciate. Questo può facilitare la comunicazione e la risoluzione dei problemi.

Ecco alcuni esempi di come la comunicazione complementare può essere utilizzata per gestire un conflitto:

  • In una situazione in cui una persona sta urlando, un’altra persona può assumere un ruolo calmo e assertivo. Questo può aiutare a calmare la situazione e a creare un clima più costruttivo.
  • In una situazione in cui una persona sta criticando l’altra, un’altra persona può assumere un ruolo di ascolto e comprensione. Questo può aiutare l’altra persona a sentirsi ascoltata e compresa, e può facilitare la risoluzione del conflitto.
  • In una situazione in cui le persone non riescono a trovare un accordo, possono assumere ruoli complementari di negoziazione. Questo può aiutare a trovare una soluzione che soddisfi le esigenze di entrambe le parti.

Naturalmente, la comunicazione complementare non è sempre la soluzione migliore per gestire un conflitto. In alcune situazioni, può essere necessario assumere un approccio più diretto o assertivo.

Tuttavia, la comunicazione complementare può essere un modo efficace per ridurre le tensioni e creare un clima più collaborativo, che può facilitare la risoluzione dei conflitti.

Scopri come funziona questo stile di comunicazione grazie al video
IL SEGRETO DELLA COMUNICAZIONE CHE NESSUNO TI DIRA’ MAI

Se non visualizzi il player del video, guardalo direttamente su YouTube grazie a questo link:
https://youtu.be/ovWxx6972mo

 

• Vorresti essere più convincente e carismatico?
• Ti piacerebbe avere più controllo nelle relazioni personali e/o professionali?
•  Vorresti avere più successo nelle tue relazioni?
• Vorresti imparare a leggere le REALI intenzioni di chi hai di fronte?

Se vuoi attivare queste straordinarie capacità,
COMUNICAZIONE EMPATICA: CREA CONSENSO NELLE RELAZIONI 
è il corso PRATICO che ti aiuterà a raggiungere questi importanti obiettivi.

18 Febbraio 2024
Webinar online

Leggi il programma del webinar:
https://www.vincenzofanelli.com/prodotto/il-potere-della-comunicazione-empatica

Bugie: come riconoscerle con il non verbale

La bugia è un comportamento umano comune, che può essere utilizzato per diversi scopi, come evitare un danno, ottenere un vantaggio o semplicemente per proteggere la propria privacy. Tuttavia, la menzogna può anche essere dannosa, se utilizzata per danneggiare gli altri o per ingannare.

Ecco perché è importante essere in grado di riconoscere le bugie, soprattutto in situazioni importanti, come un colloquio di lavoro, un’interrogatorio o un rapporto di coppia.

Il linguaggio non verbale è una forma di comunicazione che si svolge al di fuori delle parole. Comprende segnali come la postura, i gesti, le espressioni facciali e il contatto visivo.

Quando una persona mente, il suo linguaggio non verbale può rivelare le sue incongruenze. E

È importante notare che i segnali non verbali non sono sempre indicativi di una bugia. Ad esempio, una persona può avere una postura rigida o nervosa anche se è semplicemente nervosa o ansiosa.

Pertanto, è importante osservare i segnali non verbali nel contesto della conversazione. Se i segnali non verbali sono incongruenti con le parole che vengono pronunciate, è possibile che la persona stia mentendo.

Per migliorare la tua capacità di riconoscere le bugie, è importante esercitarti a osservare i segnali non verbali. Puoi farlo guardando film o video, o semplicemente osservando le persone che incontri nella tua vita quotidiana.

Con un po’ di pratica, sarai in grado di riconoscere le bugie con maggiore facilità.

Puoi avere indicazioni più specifiche grazie a questo video
CAPIRE LE BUGIE CON IL NON VERBALE

 

Se non visualizzi il player del video, guardalo direttamente su YouTube grazie a questo link: 
https://youtu.be/cOdGfm9ts3I

 

• Vorresti essere più convincente e carismatico?
• Ti piacerebbe avere più controllo nelle relazioni personali e/o professionali?
•  Vorresti avere più successo nelle tue relazioni?
• Vorresti imparare a leggere le REALI intenzioni di chi hai di fronte?

Se vuoi attivare queste straordinarie capacità,
COMUNICAZIONE EMPATICA: CREA CONSENSO NELLE RELAZIONI 
è il corso PRATICO che ti aiuterà a raggiungere questi importanti obiettivi.

18 Febbraio 2024
Webinar online

Leggi il programma del webinar:
https://www.vincenzofanelli.com/prodotto/il-potere-della-comunicazione-empatica

È possibile prevedere il futuro o è un’illusione? – Video

La possibilità di prevedere il futuro è un tema che da sempre affascina l’uomo. Nel corso dei secoli, sono state sviluppate numerose teorie e tecniche che mirano a fornire una visione del futuro, sia a breve che a lungo termine.

Una delle teorie più affascinanti è quella che vede il tempo come una dimensione pentadimensionale. In questa visione, il futuro non è preordinato, ma esiste come una serie di possibili linee di realtà. Ogni linea di realtà è determinata dalle scelte e dalle azioni che facciamo nel presente.

In questa visione, la possibilità di prevedere il futuro sarebbe legata alla capacità di accedere a queste possibili linee di realtà. Questo potrebbe essere possibile attraverso la meditazione, la divinazione o altri metodi che consentono di entrare in uno stato di coscienza alterato.

Alcune persone affermano di poter prevedere il futuro co certezza tramite la lettura dei Tarocchi, ma non esiste un futuro preordinato. La lettura delle carte può essere vista come un metodo per sintonizzarsi emotivamente sull’interlocutore e, a volte, anche intravedere qualche linea di possibilità. Il cartomante utilizza le carte come strumento per entrare in contatto con il subconscio dell’interlocutore e ottenere informazioni su ciò che sta accadendo o che accadrà nella sua vita.

Invece, l’I Ching è un antico testo cinese che fornisce un metodo per prevedere il futuro basato sul principio che consente di ottenere risposte a domande specifiche. Intercetta specifiche linee di realtà e fornice consigli pratici per limitare eventuali danni e propiziare risultati positivi.

Indipendentemente dalla teoria che si accetti, la possibilità di prevedere il futuro è una questione di probabilità. Non è possibile prevedere con certezza ciò che accadrà, ma è possibile ottenere informazioni sulle possibili linee di realtà che si possono manifestare.

In conclusione, la possibilità di prevedere il futuro è un tema complesso che non ha ancora trovato una risposta definitiva. Tuttavia, le teorie e le tecniche che sono state sviluppate nel corso dei secoli ci forniscono uno strumento prezioso per comprendere il futuro e prendere decisioni più consapevoli.

Guarda ora il video
È POSSIBILE PREVEDERE IL FUTURO?

Se non visualizzi il player, guarda direttamente il video su YouTube grazie a questo link:
https://www.youtube.com/shorts/gu9-nA2Ki7k?feature=share

Prenota ora il libro in uscita per
il 6 Febbraio 2024
LA MENTE MAGICA
Clicca qui:
https://www.gruppomacro.com/prodotti/la-mente-magica

Può l’inconscio creare la realtà? – Video

L’esperimento della doppia fenditura è uno degli esperimenti più famosi e controversi della fisica quantistica. In questo esperimento, un fascio di particelle subatomiche, come i fotoni o gli elettroni, viene fatto passare attraverso due fenditure parallele. Se le particelle fossero semplici corpuscoli, si aspetterebbe che si comportino come proiettili, passando attraverso una fenditura per volta e creando un modello di interferenza sul muro di fondo. Tuttavia, quello che si osserva è che le particelle si comportano come onde, passando attraverso entrambe le fenditure contemporaneamente e creando un modello di interferenza a due bande.

Questo comportamento è stato interpretato da alcuni come una prova che le particelle subatomiche non sono semplici corpuscoli, ma hanno anche una natura ondulatoria.

Quando si osserva (tramite un rivelatore) cosa accade esattamente per comprende perché le particelle da corpuscoli diventano onde, queste smettono di diventare onde e rimangono particelle.

Quest’ultima interpretazione ha portato a una serie di speculazioni sulla possibilità che la mente umana possa influenzare la realtà. Se l’osservazione delle particelle subatomiche può influenzarne la natura, allora è possibile che la mente umana possa influenzare la natura di qualsiasi sistema fisico.

Questa idea è stata esplorata da diversi autori, tra cui il fisico Fritjof Capra e lo psicologo Carl Gustav Jung. Capra, nel suo libro “Il Tao della fisica“, sostiene che la fisica quantistica dimostra che la realtà è un’unità interconnessa, in cui la mente e la materia sono interdipendenti.
Jung, nel suo libro “Sincronicità”, sostiene che la mente umana può creare coincidenze significative attraverso il processo di sincronicità.

L’ipotesi che la mente inconscia possa creare la realtà è affascinante, ma è anche controversa. Non ci sono prove scientifiche definitive che la sostengano. Tuttavia, l’esperimento della doppia fenditura è un’evocazione stimolante di questa possibilità.

L’esperimento della doppia fenditura è stato ripetuto molte volte con risultati coerenti. Questo suggerisce che non è un semplice artefatto sperimentale, ma una vera proprietà della natura.

Guarda ora il video
PUÒ L’INCONSCIO CREARE LA REALTÀ

Se non visualizzi il player, guarda direttamente il video su YouTube grazie a questo link: 
https://www.youtube.com/shorts/zkZmF_YpaXs?feature=share

 

Prenota ora il libro in uscita per
il 6 Febbraio 2024
LA MENTE MAGICA
Clicca qui:
https://www.gruppomacro.com/prodotti/la-mente-magica

Il Potere Subliminale delle Metafore – Video

Le metafore sono una forma di comunicazione potente che può essere utilizzata in una varietà di contesti, tra cui la Programmazione Neuro-Linguistica (PNL). Nella PNL, le metafore vengono utilizzate per trasmettere messaggi all’inconscio, che è il luogo in cui si trovano le nostre convinzioni, emozioni e comportamenti radicati.

Le metafore sono efficaci perché bypassano il filtro critico della mente cosciente. Quando ascoltiamo una metafora, la nostra mente cosciente cerca di comprenderne il significato letterale, ma l’inconscio è in grado di cogliere il significato simbolico. Questo consente alle metafore di trasmettere messaggi potenti e duraturi.

Le metafore possono essere utilizzate per una varietà di scopi nella PNL, tra cui:

Cambiare convinzioni e comportamenti: le metafore possono essere utilizzate per aiutare le persone a identificare e sfidare le convinzioni limitanti che le impediscono di raggiungere i loro obiettivi.
Acquisire nuove abilità: le metafore possono essere utilizzate per aiutare le persone ad acquisire nuove abilità.
Indurre stati emotivi: Le metafore possono essere utilizzate per indurre stati emotivi specifici.

Le metafore sono una parte importante della PNL e possono essere utilizzate per promuovere il cambiamento e la crescita personale.

Le metafore non sono utilizzate solo nella PNL, ma sono presenti anche nella vita quotidiana. Le favole, i film e i libri sono pieni di metafore che trasmettono messaggi all’inconscio.

I libri sono anche una ricca fonte di metafore.

Guarda ora il video
IL POTERE IPNOTICO DELLE METAFORE

Se non visualizzi il player, guarda direttamente il video su YouTube grazie a questo link: 
https://youtu.be/VUTILe2Edxg

 

• Vorresti essere più convincente e carismatico?
• Ti piacerebbe avere più controllo nelle relazioni personali e/o professionali?
•  Vorresti avere più successo nelle tue relazioni?
• Vorresti imparare a leggere le REALI intenzioni di chi hai di fronte?

Se vuoi attivare queste straordinarie capacità,
COMUNICAZIONE EMPATICA: CREA CONSENSO NELLE RELAZIONI 
è il corso PRATICO che ti aiuterà a raggiungere questi importanti obiettivi.

18 Febbraio 2024
Webinar online

Leggi il programma del webinar:
https://www.vincenzofanelli.com/prodotto/il-potere-della-comunicazione-empatica