Peso forma? Usa la testa

Raggiungere il peso forma non è sempre una cosa facile e ne parlo per esperienza personale. Ho un passato alle spalle da “ragazzo obeso” e so molto bene cosa significa lottare con esercizi fisici e tentazioni alimentari. Come te, probabilmente, ho tentato diete veloci e rapide: tanti chili persi velocemente in poco tempo che vengono ripresi altrettanto velocemente con gli interessi.

 

Pur di non faticare in palestra e/o rinunciare a certe delizie, si preferisce trovare delle scorciatoie.

 

Alla fine ho scoperto che non esistono scorciatoie e che il passare da una taglia 54 ad una 46 richiede focus mentale e impegno.

 

Lo so, magari ti aspetti una soluzione magica, una mirabolante tecnica della PNL che magicamente faccia sparire i chili di troppo senza pensarci e senza impegno. La Programmazione Neurolinguistica può aiutare tanto in questa direzione, ma nella misura in cui tu decida di cambiare schemi mentali. Ma a questo ci arriveremo dopo.

 

La PNL mette al centro delle sue attività il modellamento, cioè l’arte di modellare l’eccellenza di chi riesce ad ottenere determinati risultati. Quindi, come fanno alcune persone a perdere peso in maniera sana ed equilibrata? Sono questi gli individui da prendere a modello.

 

Possiedono una struttura mentale che li porta ad alimentarsi in maniera sana, a svolgere esercizi fisici con costanza, ad avere un metabolismo più accelerato (anche per via dell’attività fisica) e dimagriscono con relativa facilità.

 

Niente pillole magiche, intrugli o erbe. Mangiano sano, fanno un minimo di attività fisica (ad esempio, fare le scale, lunghe camminate, nuotare, ecc.) e mantengono il focus mentale sulla dieta di mantenimento (oltre che su quella iniziale per perdere peso).

 

Io sono CONTRARIO alle “diete fai da te” perché con la salute non si scherza. Bisogna farsi prescrivere una dieta sana da un bravo specialista.

 

“Bene – starai pensando – se fosse solo una questione di dieta da seguire e un po’ di attività fisica, avrei già risolo tutto da un pezzo”. Ma questo non accade perché si smette di seguire la dieta, di fare attività fisica, di seguire sane abitudini alimentari, ecc..

 

Questo perché entrano in ballo le vecchie abitudini e, soprattutto, perché manca la direzione inconscia verso il dimagrimento.

 

Come per tutti gli obiettivi, se il tuo inconscio non ha una direzione, non ci va.

 

Tu, forse, vorresti dimagrire razionalmente ma non inconsciamente e chi comanda è la parte profonda.

 

La parte razionale può battere i piedi quanto vuole, ma se la parte emozionale non è d’accordo non si va da nessuna parte.

 

Questo vale per tutti gli obiettivi di vita e lavorativi oltre che per il dimagrimento. 

 

Anche semplicemente visualizzarsi magri, in perfetta forma, in salute e che si indossano vestiti che normalmente non entrano, è un modo per dare una direzione al nostro Io Interiore. Il problema è che spesso non è facile visualizzarsi magri se si è in sovrappeso da molto tempo.

 

Questo esercizio di visualizzazione è comunque molto importante perché contribuisce a fornire una meta da raggiungere.

 

In tal senso la Programmazione Neurolinguistica è molto utile proprio perché lavora sulla direzione inconscia: è possibile programmare l’obiettivo, rimuovere resistenze inconsce e suggerire nuove e potenzianti idee alla mente profonda.

 

La PNL non fa dimagrire magicamente, ma aiuta gli individui a raggiungere l’obiettivo più velocemente e più facilmente.

 

Se desideri aumentare la tua motivazione a dimagrire, seguire naturalmente e più facilmente la dieta e/o gli esercizi fisici, guarda ora

 

 

RAGGIUNGI IL PESO FORMA