Raggiungi il peso forma

Arriva il momento per iniziare a perdere qualche chilo di troppo. Allora ci si iscrive in palestra e/o si inizia una dieta (mi auguro sana) per rientrare in tempo nel costume da bagno.
Ma c’è chi non riesce a proseguire con la dieta e/o che abbandona l’attività fisica. Le motivazioni possono essere diverse: non ho tempo, non riesco, non mi piace, è più forte di me, ecc..

brain-951874_1280In realtà si tratta di pura e semplice ATTITUDINE MENTALE. La tua parte razionale vuole dimagrire, ma il tuo inconscio va in un’altra direzione.
Potrebbe bastare il semplice pensiero positivo, ovvero vedersi magri con l’occhio della mente? Secondo me è come sparare con una pistola ad acqua contro una diga in cemento armato. La mente inconscia ha bisogna di una direzione ben precisa e se non sai come impostarla, rischi di iniziare una dieta/attività fisica per poi mollarla.

Credenze inconsce, abitudini decennali e condizionamenti profondi tendono a boicottare le migliori intenzioni di raggiungere il peso forma.

diary-147191_1280Cosa bisognerebbe fare? Prima di tutto occorre creare un diario alimentare che permette di individuare le abitudini quotidiane errate.
Ad esempio, “se mi sveglio a mezzanotte apro il frigo e mangio gli avanzi”, “se passo davanti alla pasticceria, entro e mangio 3 brioches”, ecc..

Ogni abitudine andrebbe sostituita con una valida e sana alternativa. Ad esempio, “se mi sveglio a mezzanotte, bevo la mia tisana preferita”.
Questo punto è fondamentale: non ha senso mettere alternative neutre o persino disgustose. Per quale motivo la tua mente dovrebbe andare verso qualcosa di stomachevole o che non ha un gran che di sapore? Se pensi di bere una tisana, deve essere MOLTO saporita oltre che sana. In questo modo sarà più facile per te creare una valida alternativa.

head-607480_1280Starai pensando: ma come faccio a resistere? Per quanto tempo devo impormi questa alternativa?
Ti do una buona notizia: la mente rende automatici tutti quei comportamenti che vengono ripetuti per circa 21 volte. Quindi, se per 21 volte ti imponi l’alternativa, la tua mente la renderà automatica. Non dovrai più pensarci, proprio come quando entri in auto e ti metti le cinture di sicurezza senza rendertene conto (questo comportamento si installato dopo circa 21 ripetizioni).

 

 

Se desideri raggiungere il peso forma ideale, dare una direzione alla tua mente inconscia e installare dentro di te l’attitudine mentale per dimagrire in maniera sana, guarda subito

PESO FORMA – GOLDEN BOX
5 brani subliminali + 7 visualizzazioni guidate + 2 audio lezioni + 2 manuali in pdf

Peso Forma e Credenze Inconsce

Come coach negli ultimi anni ho rilevato quanto siano potenti le credenze inconsce nel controllo del peso.

In Programmazione Neurolinguistica (PNL) abbiamo diverse tecniche che lavorano su due concetti principali:

 

Immagine ideale

Abitudini sbagliate

 

L’immagine ideale è importante perché la mente profonda ha bisogno di una direzione precisa. Se nella mia mente ho un’immagine di me stesso in sovrappeso e non riesco a visualizzarmi magro, non fornisco una guida futura al mio inconsciounico REALE responsabile della propria direzione di vita.

La mente profonda ha bisogno di immagini precise che mostrano esattamente dove andare.

La PNL attraverso specifiche tecniche può programmare profondamente l’immagine ideale in modo da fornire la direzione desiderata.

 

Le abitudine indesiderate sono l’altro ostacolo. Non basta mettersi in testa l’immagine di se stessi magri se poi si è fortemente condizionati da abitudini inconsce.

Ad esempio, mi sveglio a mezzanotte, apro il frigo e mangio gli avanzi della cena;

oppure, passo davanti ad una pasticceria, entro e mangio un paio di brioche alla crema.

 

Ognuno ha le sue abitudini. Vi sono dei veri e proprio “campanelli” che scatenano il comportamento sbagliato. Ad esempio, sento l’odore dei pasticcini e devo mangiarli per forza.

In PNL vi sono tecniche che permettono di cambiare velocemente questi comportamenti fornendo delle alternative positive.

 

Sembrerebbe, tutto semplice: un paio di visualizzazioni, qualche tecnica e il problema è risolto.

Ma non sempre le cose stanno così.

 

In alcuni casi vi possono essere delle credenze profonde che ostacolano il dimagrimento. Sulle credenze ho scritto fiumi di parole nel blog.

 

Sinteticamente si tratta di pensieri radicati profondamente che corrispondono a schemi neurologici statici. In altre parole, i pensieri vanno sempre in quella direzione come su un binario che non cambia mai.

Le credenze non sono semplici pensieri astratti, ma qualcosa di fisico (schemi neurologici) che nascono da apprendimenti genitoriali, sociali, mediatici e da esperienze di vita.

 

Essere convinti che sia impossibile perdere peso o (peggio ancora) che “essere magri significa essere malati” (spesso frutto di apprendimento genitoriali o derivante dai nonni) , significa avere l’inconscio completamente in opposizione sul dimagrimento.

 

Per questo è fondamentale unire le classiche tecniche per il dimagrimento della Programmazione Neurolinguistica con quelle per eliminare le credenze limitanti sul peso.

Non si tratta del classico Pensiero Positivo (completamente inutile in questi casi) ma di tecniche in grado di “sfaldare” gli schemi neurologici delle credenze.

 

Se desideri raggiungere il tuo peso forma in maniera naturale, allineare la tua mente profonda alla tua immagine ideale e rimuovere qualsiasi resistenza interiore verso il dimagrimento, vieni ora a

IN FORMA SUBITO CON IL POTERE

DELLA PNL E DELLE CREDENZE

felicità

Milano – 24 Gennaio 2015

Con Debora Conti e Vincenzo Fanelli

Guarda i due video gratuiti e iscriviti al corso

Perdere peso? Usa la testa!

Perdere peso è il cruccio che assilla molta gente. Si tratta di perdere chili per ritrovare il benessere e sentirsi in forma.

Ne parlo per esperienza personale: in passato avevo dei chili di troppo che ho eliminato perché ho saputo dare la giusta direzione alla mia mente profonda.

 

Spesso si parla di allenamento e diete come rimedio efficace. Di fatti lo sono, ma perché non tutti riescono a seguire una dieta e/o fare attività fisica? È una questione di focus mentale: se non sai come dare la direzione al tuo inconscio, è tutto inutile. Si inizia per poi abbandonare ogni buon proposito.

 

Chi può permetterselo assume un personal trainer che tutti i giorni lo sorveglia a tavola  e lo sprona ad allenarsi, ma non so quanti comuni mortali possano permetterselo.

 

Come coach, spesso lavoro con persone che hanno problemi legati al peso e che spesso abbandonano le diete. Questo accade perché hanno delle forti resistenze inconsce, abitudini poco sane e scarsa motivazione a voler dimagrire. Quest’ultima è più frequente di quanto tu possa immaginare ed è presente anche in chi giura di voler davvero dimagrire. Sulla motivazione a perdere peso vince il piacere del cibo, le abitudini o semplicemente il non voler soffrire per il sacrificio imposto.

 

La gente (per fortuna, non sempre) si motiva quando tocca il fondo: aggravamento dello stato di salute o imbarazzo per il proprio fisico. Non sto qui ad elencarti i danni del grasso, ma pensa solo a cosa significa per il tuo fisico andare in giro con 10, 20 o 30 kg in più. E’ come andare a spasso perennemente con uno zaino pesante sule spalle. Mi sembra ovvio che prima o poi la “corda si spezza” se la tiri troppo.

 

Perché aspettare di rovinarsi la salute o di arrivare ad avere troppo imbarazzo nel mostrarsi in giro? Pensa solo a chi rinuncia a mettersi un bel vestito per paura di apparire ridicolo a causa dei rotoli. Questo significa limitare la propria vita per debolezza e scarsa motivazione a voler prendere in mano la propria esistenza. Semplicemente si sceglie di far gestire la propria vita da abitudini e debolezze. Quindi, non più protagonista ma semplice spettatore passivo del proprio declino. Questo discorso vale anche per i fumatori, ovviamente.

 

La tua mente va dove gli dici di andare.

 

Ma come comunicare con il nostro inconscio e come dargli la direzione da seguire? Semplicemente devi essere più attento a ciò che “vedi” nella tua mente. Quando immaginiamo qualcosa, tendiamo a suggestionare la mente profonda. Se queste rappresentazioni mentali, poi, sono arricchite con i 5 sensi, l’inconscio non distingue la realtà dall’immaginazione.

Quindi, se impari a creare l’immagine ideale che vorresti raggiungere arricchita con i 5 sensi, cominci a suggestionare il tuo inconscio.

 

Questo può essere un ottimo esercizio da fare tutto le mattine appena sveglio. In questa fase sei ricettivo e le tue difese logiche sono più basse. Quindi, tutto ciò che pensi e ti dici, passa facilmente nel tuo inconscio. Se nella tua mente ti vedi magro, il tuo inconscio andrà in quella direzione; se ti vedi obeso, obbedirà in quanto esegue senza giudicare.

 

Ora, non è che si dimagrisce solo vedendosi magri, ma è un ottimo esercizio da abbinare alla dieta e/o all’attività fisica. Non vi saranno resistenze inconsce in quanto quotidianamente stai dando una direzione alla tua mente profonda.

 

La mia esperienza di coach mi ha fatto scoprire che spesso le credenze profonde fanno da tappo verso questo importante obiettivo.

 

Una volta mi è capitato di lavorare con una persona resistente a qualsiasi dieta.

 

Nel colloquio preliminare scoprii una cosa interessante: aveva la credenza che “essere magri significa essere malati, essere grassi significa scoppiare di salute”.

È una classica credenza che spesso sentiamo dire da genitori e nonni nei confronti dei bambini:

 

“Guarda come è bello paffuto! Tutta salute”,

oppure “

“Come è magro, sembra malato”.

 

Nel caso della mia cliente, lei era condizionata profondamente da questa idea e nulla poteva fare (razionalmente) contro di essa.

Eliminato l’ostacolo perse 15 kg nel giro di circa 3 mesi grazie ad una dieta, un record dato che in passato interrompeva qualsiasi le dieta

 

Cosa cambiò? Semplicemente non aveva più resistenze interne.

 

Dimagrire richiede testa. Questo vuol dire non solo farsi prescrivere una dieta da uno specialista evitando di improvvisare con diete assurde, ma anche rendersi conto che la nostra mente profonda ha una forte influenza nella nostra vita.

 

Se vuoi aumentare la tua motivazione a dimagrire, acquisire il giusto focus mentale per mangiare cibi sani, aumentare il tuo metabolismo e sviluppare la giusta motivazione verso gli esercizi fisici, guarda ora

RAGGIUNGI IL PESO FORMA

5 brani subliminali

COVER PESO FORMA

Peso forma? Usa la testa

Raggiungere il peso forma non è sempre una cosa facile e ne parlo per esperienza personale. Ho un passato alle spalle da “ragazzo obeso” e so molto bene cosa significa lottare con esercizi fisici e tentazioni alimentari. Come te, probabilmente, ho tentato diete veloci e rapide: tanti chili persi velocemente in poco tempo che vengono ripresi altrettanto velocemente con gli interessi.

 

Pur di non faticare in palestra e/o rinunciare a certe delizie, si preferisce trovare delle scorciatoie.

 

Alla fine ho scoperto che non esistono scorciatoie e che il passare da una taglia 54 ad una 46 richiede focus mentale e impegno.

 

Lo so, magari ti aspetti una soluzione magica, una mirabolante tecnica della PNL che magicamente faccia sparire i chili di troppo senza pensarci e senza impegno. La Programmazione Neurolinguistica può aiutare tanto in questa direzione, ma nella misura in cui tu decida di cambiare schemi mentali. Ma a questo ci arriveremo dopo.

 

La PNL mette al centro delle sue attività il modellamento, cioè l’arte di modellare l’eccellenza di chi riesce ad ottenere determinati risultati. Quindi, come fanno alcune persone a perdere peso in maniera sana ed equilibrata? Sono questi gli individui da prendere a modello.

 

Possiedono una struttura mentale che li porta ad alimentarsi in maniera sana, a svolgere esercizi fisici con costanza, ad avere un metabolismo più accelerato (anche per via dell’attività fisica) e dimagriscono con relativa facilità.

 

Niente pillole magiche, intrugli o erbe. Mangiano sano, fanno un minimo di attività fisica (ad esempio, fare le scale, lunghe camminate, nuotare, ecc.) e mantengono il focus mentale sulla dieta di mantenimento (oltre che su quella iniziale per perdere peso).

 

Io sono CONTRARIO alle “diete fai da te” perché con la salute non si scherza. Bisogna farsi prescrivere una dieta sana da un bravo specialista.

 

“Bene – starai pensando – se fosse solo una questione di dieta da seguire e un po’ di attività fisica, avrei già risolo tutto da un pezzo”. Ma questo non accade perché si smette di seguire la dieta, di fare attività fisica, di seguire sane abitudini alimentari, ecc..

 

Questo perché entrano in ballo le vecchie abitudini e, soprattutto, perché manca la direzione inconscia verso il dimagrimento.

 

Come per tutti gli obiettivi, se il tuo inconscio non ha una direzione, non ci va.

 

Tu, forse, vorresti dimagrire razionalmente ma non inconsciamente e chi comanda è la parte profonda.

 

La parte razionale può battere i piedi quanto vuole, ma se la parte emozionale non è d’accordo non si va da nessuna parte.

 

Questo vale per tutti gli obiettivi di vita e lavorativi oltre che per il dimagrimento. 

 

Anche semplicemente visualizzarsi magri, in perfetta forma, in salute e che si indossano vestiti che normalmente non entrano, è un modo per dare una direzione al nostro Io Interiore. Il problema è che spesso non è facile visualizzarsi magri se si è in sovrappeso da molto tempo.

 

Questo esercizio di visualizzazione è comunque molto importante perché contribuisce a fornire una meta da raggiungere.

 

In tal senso la Programmazione Neurolinguistica è molto utile proprio perché lavora sulla direzione inconscia: è possibile programmare l’obiettivo, rimuovere resistenze inconsce e suggerire nuove e potenzianti idee alla mente profonda.

 

La PNL non fa dimagrire magicamente, ma aiuta gli individui a raggiungere l’obiettivo più velocemente e più facilmente.

 

Se desideri aumentare la tua motivazione a dimagrire, seguire naturalmente e più facilmente la dieta e/o gli esercizi fisici, guarda ora

 

 

RAGGIUNGI IL PESO FORMA

Come perdere peso

Perdere peso è l’obiettivo di molte persone in previsione dell’estate che sta arrivando e/o per rimettersi in forma.

 

Molti liquidano la cosa dicendo che è sufficiente seguire una dieta; molta gente la inizia, ma solo una parte riesce a portarla a termine.

 

Una buona dieta prescritta da un dietologo è sicuramente il primo passo da compiere per rimettersi in forma.

 

Quello su cui bisogna lavorare è la mancanza di costanza che fa interrompere l’eventuale dieta e/o attività fisica.

Questo obiettivo si raggiunge lavorando sull’attitudine mentale, in particolare su 3 punti principali:

 

1) L’immagine mentale

2) Il gusto

3) I comportamenti errati

 

L’immagine mentale

Spesso chi ha problemi di peso si vede “negativamente” è ha difficoltà nell’immaginare se stesso in perfetta forma fisica. Se non riesci a vederti positivamente, non riesci a dare una direzione alla tua mente. Per questo motivo è fondamentale lavorare sulla propria immagine mentale per poterla programmare nel futuro.

 

Il gusto

Chi ha problemi di peso tende a trangugiare il cibo (anche se afferma il contrario). Bisogna imparare a mangiare più lentamente e a gustare ogni boccone. In questo sarà possibile mangiare meno gustando di più.

 

I comportamenti errati

Si tratta di una serie di comportamenti errati che ci spingono a mangiare fuori dai normali pasti. Ad esempio, passo davanti ad una pasticceria e mi sento spinto ad entrare per mangiare dolci; oppure, a certi orari specifici devo mangiare qualcosa (magari cibi ipercalorici).

 

Questi 3 elementi possono essere riconvertiti o grazie ad una grandissima forza di volontà oppure per merito della Programmazione Neurolinguistica (PNL): grazie ad una serie di visualizzazioni guidate è possibile suggerire alla mente profonda non solo la direzione da seguire (rimettersi in forma), ma anche come gustare meglio mangiando meno e come bloccare determinati comportamenti che ci spingono ad andare “fuori” dalla dieta.

 

Ho realizzato un corso multimediale con 7 visualizzazioni audio che ti aiuteranno ad allineare la tua parte profonda all’obiettivo desiderato:

1) Programmare la tua immagine fisica positiva in perfetta forma nella mente profonda

2) Imparare a mangiare meno gustando di più

3) Disinnescare i comportamenti sbagliati

4) Creare automatismi inconsci per fare attività fisica

 

Scopri subito le 7 visualizzazioni guidate, l’audio corso e il report in pdf in: 

 

Come perdere peso:

raggiungi il peso forma con la PNL

 cover come perdere peso2