Capire le BUGIE con il NON VERBALE – Video

Come possiamo capire se l’altro sta mentendo e ci sta raccontando una bugia?

Con le parole è possibile affermare qualsiasi cosa, ma con il corpo è impossibile mentire. Infatti, basta sapere cosa osservare nell’altro: come e cosa si tocca, se tossisce, ecc..

L’inconscio comunica con la comunicazione non verbale, ovvero con il linguaggio del corpo.

Con le parole possiamo affermare una determinata cosa mentre il nostro inconscio potrebbe smentirla.

Capire le bugie non è semplice, ma con un po’ di pratica imparerai a comprendere se il tuo interlocutore ti sta mentendo. Tieni conto, però, che a volte la gente mente senza sapere di farlo. In altre parole, una persona può essere razionalmente convinta di qualcosa, mentre il suo inconscio potrebbe pensarla diversamente.

Ad esempio, potrei chiedere ad un amico di accompagnarmi domani dal dentista e leggere un’incongruenza nel suo non verbale: mi dice SI con le parole mentre il suo corpo esprime rifiuto.

Mi sta mentendo spudoratamente? Non è detto, in quanto potrebbe essersi RAZIONALMENTE dimenticato di aver preso un altro impegno. 

Questa precisazione è doverosa farla per evitare di cadere in spiacevoli equivoci.

Guarda ora il video gratuito
CAPIRE LE BUGIE CON IL NON VERBALE

 


Se vuoi saperne di più e imparare a leggere nella mente degli altri, guarda ora le mie audio e video lezioni sulla COMUNICAZIONE NON VERBALE

IL LINGUAGGIO SEGRETO
DEL CORPO
(audio lezione mp3 + pdf)

 

2 commenti a “Capire le BUGIE con il NON VERBALE – Video

  1. CIAO VINCENZO GRAZIE PER I TUOI VIDEO INTERESSANTI E ISTRUTTIVI.
    DETTO QUESTO AVREI UNA DOMANDA A PROPOSITO DELLE BUGIE E CIOE’:
    COME FACCIO A CAPIRE SE UNA PERSONA MENTE SOLO DALL’ESPRESSIONE
    FACCIALE.
    GRAZIE 100 CIAO

  2. Ciao Paola, occorrerebbe un corso intero sulle microespressioni facciali e non avresti il 100% di sicurezza sul fatto che menta o meno. Non è semplice e non si risolve con un paio di segnali, ma con un enorme conoscenza del non verbale. Mi spiace non poterti rispondere in maniera semplice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *