La Persuasione, video gratuito

Come funziona la Persuasione e cos’è la Programmazione Neurolinguistica?

 

Come possiamo creare relazioni di successo sul lavoro e nella vita privata?

 

Esistono delle tecniche che possono permetterci di avere relazioni che soddisfano i nostri obiettivi?

 

Nel video rispondo a queste domande cercando di fornire anche qualche strategia pratica.

 

Guarda ora il video gratuito

 

 

2 commenti a “La Persuasione, video gratuito

  1. Video interessante, il quale mi ha fatto ricordare di aver letto un frammento di un tuo libro (per favore dimmi il titolo che vorrei averlo nella mia biblioteca) nel quale parli proprio di come entrare in confidenza con qulacuno. Argomento a me molto caro.
    Nel libro dici che si deve inizialmente comunicare secondo il canale primario del nostro interlocutore, poi passare al secondo e infine passando al terzo dovremmo riuscire ad entrare nel suo mondo privato, cioè entrare in “confidenza”. In tante mie letture sulla PNL è la prima volta che mi trovo davanti ad un simile concetto che mi ha lasciato inizialmente molto sorpreso, poi mi ha intrigato; e non poco. Però, essendo per me poco chiara la sua applicazione pratica, mi piacerebbe che mi facessi qualche esempio di una comunicazione di questo tipo. Il mio problema, chiaramente, è che sono un po’, come si dice a Roma, de coccio.
    Ti ringrazio
    Paolo
    Ps: anche della tua disponibilità di fornire materiale in questo blog

    1. Ciao Paolo, ti ringrazio.
      Sulla questione canale di accesso, di elaborazione e profondo…dirti perché gli altri non ne parlano..bhè…mi verrebbe spontaneo dirti che alcuni sono ignoranti in materia perché si limitano a ripetere come pappagalli la storiella dei visivi, auditivi e cenestesici. Per carità, va bene per chi si avvicina alla PNL, ma un Trainer di PNL non è giustificato. E ne parla pure Bandler nel vecchissimo libro “Programmazione Neurolinguistica” (Astrolobio).
      Poi ci sono Trainer che semplicemente non toccano la questione perché non sono interessati ad approfondirla.

      Tratto bene l’argomento in “I Poteri segreti della Comunicazione Empatica” (Essere Felici), oltre che in “Migliora le tue relazioni con l’Enneagramma e la PNL” (Essere Felici).
      La mia non vuole essere una critica ai colleghi…ma una stoccato a quelli che pensano di essere esperti (cosa impossibile nella PNL in quanto in continua evoluzione).
      Venendo alla tua domanda, cioè farti un esempio: non è semplicissimo tramite web ma ci provo.
      Supponiamo di avere una persona che sia
      – Visiva in Accesso
      – Auditivo in Elaborazione
      – Cenestesica nel Profondo
      In pratica VAK

      Per creare empatia dovrei usare predicati verbali e parole in sequenza legati ai diversi canali.
      Ad esempio (in corsivo predicati e parole):
      (V) Bisogna fare chiarezza in questa situazione e togliere ogni ombra per rendere cristallina ogni intenzione,
      (A) così possiamo parlarci e creare l’armonia giusta tra di noi…con una incredibile sintonia.
      (K) Ed è in questo momenti che è possibile sentire quella sensazione positiva e toccare con mano la vera amicizia

      Questo è solo un esempio (andrebbero spiegati diversi accorgimenti nell’utilizzo della sequenza), però fa comprendere la base della strategia.
      Ciao e a presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *