Il Segreto per Conquistare Chiunque – Video

Uno dei segreti più importanti per conquistare i propri interlocutori è creare empatia.

Creare un Rapporto Empatico, significa conquistare la fiducia di chi hai di fronte. Questo vuol dire che il tuo interlocutore sarà più propenso verso le tue richieste.

Per generare empatia esistono numerose tecniche sia verbali che non verbali.

In questo video gratuito ti insegnerò una delle strategie non verbali più potenti della comunicazione efficace.

Guarda il video gratuito IL RISPECCHIAMENTO

Ti piacerebbe aumentare il tuo carisma nella vita privata e professionale?

• Vorresti creare la vita che desideri grazie a tecniche semplici ed efficaci?

• Desideri allineare la tua mente profonda ai tuoi obiettivi in modo da avere un “pilota automatico”?

Se desideri apprendere queste straordinarie strategie e migliorare la tua vita, vieni al corso

PRACTITIONER IN PNL INTEGRATA
MILANO
22 e 23 Aprile – 20 e 21 Maggio – 10 e 11 Giugno 2017
(3 weekend)
Guarda il video gratuito e inscriviti al corso
video Practitioner

Conquistali con il Rispecchiamento – Video

Come è possibile creare carisma con la Programmazione Neurolinguistica (PNL)?

Esistono delle tecniche che aiutano generare empatia: I generatori di Rapport.

In questo video verrà illustrata una tecnica in grado di creare empatia grazie la non verbale: IL RISPECCHIAMENTO.

Grazie a questa tecnica potrai affascinare il tuo interlocutore molto più velocemente, anche se appena conosciuto.

Guarda il video gratuito

Come affascinare il tuo interlocutore – #2 Rispecchiamento

• Ti piacerebbe aumentare il tuo carisma nella vita privata e professionale?

• Vorresti creare la vita che desideri grazie a tecniche semplici ed efficaci?

• Desideri allineare la tua mente profonda ai tuoi obiettivi in modo da avere un “pilota automatico”?

PRACTITIONER IN PNL INTEGRATA

Milano – 28 e 29 Maggio – 18 e 19 Giugno – 17 e 18 Settembre

Il 22 Aprile scade la promozione

Guarda il video gratuito di introduzione al corso 

Empatia – Video lezione 2 di PNL

Empatia e comunicazione efficace. Ecco la seconda video lezione di Programmazione Neurolinguistica (PNL).

In questo lezione spiego due tipologie di rapport:

  • il Rispecchiamento
  • il Rapport su Valori e Credenze

Affronto le varie sfumature delle tecniche e di come sia possibile migliorare la propria comunicazione nella vita di tutti i giorni.

Non solo: spiego anche come queste tecniche siano fondamentali anche nella professione del coach e del counselor..

Guarda il video gratuito.

Ti piacerebbe aumentare il tuo carisma nella vita privata e professionale?

Vorresti creare la vita che desideri grazie a tecniche semplici ed efficaci?

Desideri allineare la tua mente profonda ai tuoi obiettivi in modo da avere un “pilota automatico”?

Vieni al corso

PRACTITIONER IN PNL INTEGRATA

a Rimini

Guarda qui il video gratuito sul corso

Il segreto delle relazioni di successo – video

Un’abilità che mi ha sempre affascinato da ragazzino consiste nel conquistare inconsciamente gli interlocutori. Ora…in giro leggo cose davvero fantascientifiche, personaggi che propongono pseudo-tecniche in grado di far fare agli quello che vogliono.

 

Tu che sei un mio lettore, so che se hai abbastanza intelligente da comprendere che questi sono solo slogan pubblicitari per agganciare gente nei loro corsi.

 

È possibile conquistare chiunque, ma vi sono dei limiti che difficilmente possono essere superati. Il sistema più efficace ed etico è il “Rapport”. Si tratta della creazione di un rapporto empatico positivo con il proprio interlocutore.

 

L’empatia sta alla base di ogni relazione SANA e COSTRUTTIVA. Tanti disinformati credono che comunicare efficacemente significhi vincere sugli altri. Le cose stanno MOLTO diversamente. Convincere significa “vincere insieme”: sia tu che l’altro dovete sentire che la relazione da qualcosa ad entrambi. Questo vale anche in relazioni professionali come la “vendita” o la “gestione dei collaboratori”.

 

La manipolazione (come ho già abbondantemente scritto in altri articoli) si realizza quando qualcuno ottiene qualcosa ingannando, manipolando o ricattando chi ha di fronte. In questo caso non si ha più il modello win-win (vinco io – vince l’altro).

Questo atteggiamento non porta mai nulla di buon e a lungo andare fa solo terra bruciata attorno al tizio che crede di essere più intelligente degli altri.

 

Qui parliamo di qualcosa di diverso: imparare a realizzare una rete di relazioni empatiche per migliorare la nostra vita, ma anche quella degli altri.

 

Come si crea empatia?

In PNL studiamo i cosiddetti “Generatori di Rapport”.

 

Si tratta di diverse tecniche verbali e non verbali che permettono di generare empatia con chi hai di fronte.

 

L’empatia è qualcosa di straordinario. Permette di creare un ponte tra te e l’altro generando una fiducia inconscia. Quando sei in empatia con qualcuno, ti fidi e le resistenze sono minime.

Questo non significa che è possibile chiedergli di fare cose contro il suo benessere (si rifiuterebbe), ma gli risulta più spontaneo venirti incontro.

 

Sai cosa significa essere in empatia con il proprio capo, colleghi, collaboratori e persone care? Equivale a ricevere maggiore consenso alle tue richieste. Ovviamente, questo significa migliorare tanto la tua vita.

 

La comunicazione ci circonda e comunichiamo tutti i giorni con qualcuno. In uno studio effettuato in un’azienda hanno rilevato che una persona empatica arriva prima al proprio obiettivo rispetto ad una persona molto più intelligente e preparata ma priva di empatia. Sai perché accade questo? Perché chi è empatico può sempre contare sull’aiuto di qualcuno quando incontra una difficoltà. Chi non lo è, non può fare affidamento sulla rete di relazioni.

 

Guarda il video gratuito sulla tecnica del “Rapport su Valori e Credenze” per generare empatia con i tuoi interlocutori

Ti piacerebbe aumentare il tuo carisma nella vita privata e professionale?

Vorresti creare la vita che desideri grazie a tecniche semplici ed efficaci?

Desideri allineare la tua mente profonda ai tuoi obiettivi in modo da avere un “pilota automatico”? Scopri tutto questo nel corso

 

PRACTITIONER IN PNL

Comunicazione efficace, persuasiva e non verbale – Trasformazione di Credenze, stati interiori negativi, ansietà, fobie e comportamenti indesideratiObiettivi e motivazione.

a Rimini

30, 31 Gennaio e 1 Febbraio 2015
6, 7 e 8 Marzo 2015

Il Segreto del Carisma

In tanti parlano di carisma, di conquistare gli altri, alcuni (addirittura) paventano tecniche al limite della fantascienza. In realtà, tutto verte sul potere di creare rapporti empatici. L’empatia è la capacità che caratterizza tutte quelle persone in grado di creare reti di relazioni costruttive e positive sia nel lavoro che nella vita privata.

 

Empatia significa riuscire a sentire l’altro, provare le sue emozioni e comprenderlo ad un livello più profondo. Da piccoli eravamo tutti molto più empatici: se un nostro amichetto di giochi cadeva e piangeva, anche noi finivamo in una valle di lacrime pur non essendoci fatti male.
Poi crescendo abbiamo perso (o ridotto) questa capacità: ora se vediamo qualcuno soffrire, ci giriamo dall’altra parte.

 

Eppure, sapersi mettere nei panni degli altri è la chiave vincente di tutte quelle persone che hanno successo e carisma nella vita. Si, hai letto bene:
capire un po’ gli altri significa anche avere più successo.

 

Quando si crea un rapporto empatico, si crea una relazione basata sulla fiducia.
Le ricerche hanno ormai stra-dimostrato che persone empatiche hanno più successo di chi è chiuso, rigido e poco aperto verso gli altri

Come si spiega tutto questo?

 

Quando incontriamo qualcuno che comprende la nostra visione del mondo, ci ascolta e sembra quasi “mettersi nei nostri panni”, tendiamo a fidarci e ad essere più aperti nei suoi confronti.

Ad esempio, un bravo venditore è colui che sa applicare l’ascolto attivo, comprende le esigenze di chi ha di fronte e propone la soluzione più giusta per entrambi. Questo significa mettersi nei panni dell’altro.

Un venditore poco efficace è colui che stordisce il cliente con le parole e lo riggira come un calzino proponendogli cose che non gli servono. Non crea empatia, fiducia e, quindi, nessun ponte efficace per un prossimo incontro.

 

In Programmazione Neurolinguistica (PNL) si utilizzano tante tecniche per creare empatia e nei modi più diversi. Ad esempio, si può generare empatia creando rapport su valori e credenze, su hobby/interessi e persino sintonizzandosi sul tono e ritmo di voce dell’altro (tecnica molto utile al telefono).
Altri metodi si avvalgono del non verbale riuscendo a creare una sintonia inconscia con l’altro.

 

Ogni tecnica è diversa e crea risultati differenti. Spesso si tratta di saper scegliere quella più idonea in base alla situazione e alla persona che abbiamo di fronte. Ad esempio, con una persona appena conosciuta eviterò di creare similitudine su valori e credenze (non abbiamo ancora sufficiente confidenza), ma potrei usare una tecnica non verbale in grado di generare rapport in pochi minuti.

 

Se ti interessa imparare la tecnica non verbale del Rispecchiamento, conoscerne i diversi aspetti e applicazioni, produrre la giusta attitudine mentale in te (nella vendita) e conquistare anche i clienti e persone più difficili, guarda ora

CONQUISTA ISTANTANEA

Comunicazione inconscia: scopri il suo potere

Tutta la nostra vita è fatta di relazioni: ci relazioniamo con la famiglia, con i colleghi, con clienti, con la persona amata, con i figli, con il vicino di casa, ecc..

L’elenco è enorme.

 

Pensare che le relazioni siano qualcosa di poco importante vuol dire ridurre drasticamente la qualità della propria esistenza.

Certo, uno potrebbe dire:

“Semplicemente io non comunico con gli altri e mi faccio i fatti miei. L’empatia non mi interessa”

 

Ma esiste un presupposto che recita

È impossibile non comunicare

Anche quando uno decide di non farlo, in realtà sta inviando un messaggio preciso che tutto crea tranne l’empatia.

 

Il mondo delle relazioni mi ha sempre affascinato, soprattutto per il fatto che le parole pure e semplici incidono appena per il 7% mentre linguaggio del corpo, postura, gestualità e tono di voce incidono per ben il 93%.

 

Magari conoscevi già queste percentuali. Se non le conoscevi potrebbero leggermente destabilizzarti perché fino ad oggi hai sempre pensato che le semplici parole (verbali o scritte) avessero il potere di far passare i messaggi.

 

Purtroppo non funziona così: la comunicazione inconscia fa da padrona nelle relazioni, mentre quella logica (o numerica) fa da cornice.

 

Non ci credi? Ti faccio un semplice e pratico esempio: hai mai incontrato qualcuno che ti ha fatto ottimi discorsi logici, ma non ti ha convinto profondamente? Eppure se tutto fosse basato sulla razionalità dovremmo solo ascoltare (o leggere) le parole senza dare minimamente ascolto alle nostre sensazioni. Invece, chi ha un po’ più di esperienza è portato ad ascoltare il proprio intuito.

 

Perché accade che qualcuno non ci convinca nonostante le ottime parole? Questo si verifica perché il nostro inconscio decodifica il non verbale di chi abbiamo di fronte notandone le incongruenze. Cioè, inconsciamente leggiamo quello che realmente pensa ad di là delle parole espresse. Poi, la parte profonda ci avvisa con una sensazione di diffidenza.

 

Ora questa premessa era fondamentale per farti comprendere che l’inconscio ha un ruolo cruciale nelle relazioni con gli altri. Non dobbiamo convincere la loro parte logica, ma il loro inconscio.

 

È come è possibile fare una cosa simile? A scuola ci dicono che dobbiamo stare attenti alla grammatica, ma di comunicazione inconscia e di empatia non ne parlano minimamente (almeno in Italia).

 

Eppure, l’empatia è qualcosa di straordinariamente potente. È quella capacità che avevamo da piccoli di metterci nei panni degli altri, di sintonizzarci con chi abbiamo attorno. Questo significa creare una sintonia profonda con il nostro interlocutore e, quindi, conquistarlo ad un livello profondo.

 

Sono stati versati fiumi di inchiostro riguardanti diversi test eseguiti in aziende dove chi ha capacità empatiche spicca maggiormente rispetto a chi (pur essendo intelligente e tecnicamente preparato) ne è sprovvisto perché è in grado di usare la potenza del gruppo. 

 

Creare empatia significa creare fiducia. Se tu ti fidi di qualcuno è più facile aiutarlo e lui tenderà ad essere d’accordo con lui. Quindi, se tu crei empatia con le persone che ti interessano, realizzi un ruolo magico nelle relazioni: generare consenso in modo sano.

 

Qui non parliamo di manipolazione, ma di rapporti empatici. La manipolazione si verifica quando qualcuno fa fare qualcosa a qualcuno ingannandolo o facendo leva sui sensi di colpa. La manipolazione ha sempre un effetto boomerang e crea terra bruciata.

 

Essere in grado di creare rapporti empatici è molto diverso perché, oltre a generare fiducia, ti metti nei panni dell’altro. Questo significa comprenderlo meglio, conoscere la sua mappa del mondo e cosa è meglio per lui.

 

La Programmazione neurolinguistica (PNL) fornisce diverse tecniche per creare empatia.

 

In questo video spiego la tecnica del Rispecchiamento

 

 

Ti piacerebbe avere più carisma nella vita privata e professionale, gestire le persone più difficili, capire incongruenze, bugie e migliorare le tue relazioni?

Se vuoi raggiungere questi obiettivi iscriviti ora al corso

 

PRACTITIONER IN PNL

Dall’11 al 15 Luglio a Rimini

(5 gg full immersion) – edizione estiva

Guarda ora il video introduttivo al corso

 

Conquista Empatica Istantanea

Spesso può accadere di incontrare persone con le quali abbiamo bisogno di creare un rapporto costruttivo. Questa esigenza è trasversale sia nei rapporti privati che professionali.

In alcune occasioni abbiamo bisogno di lasciare un’ottima impressione di noi stessi in persone appena conosciute (ad esempio, un colloquio di lavoro, un primo appuntamento sentimentale, un cliente, ecc.).

 

In altre vi è la necessità di gestire relazioni problematiche dove tutto regna tranne la simpatia.

In molte occasioni pretendiamo che sia l’altro ad andare d’accordo con noi, come se per magia improvvisamente possa cambiare atteggiamento senza che da parte da nostra debba mutare nulla.

 

Questa è una pia illusione perché se vuoi che ci sia un cambiamento nell’altro devi essere tu a farlo per primo.

Una delle regole ESSENZIALI della comunicazione efficace è la capacità di essere flessibili, di adattarsi per poi guidare l’interlocutore verso i nostri obiettivi.

Si tratta di costruire un ponte che colleghi l’altra sponda: solo così è possibile portare l’altro dalla nostra parte.

 

Come è possibile realizzare tutto questo?

 

Esiste una parolina magica: EMPATIA

L’empatia è la capacità di mettersi nei panni degli altri, di sentire l’altro e di capire la sua visione del mondo.

Implica la FIDUCIA, elemento che potrebbe essere assente nei rapporti in cui vi è solo la simpatia.

Infatti, io potrei avere un amico molto simpatico, ma non per questo gli darei le chiavi di casa.

Invece, l’empatia implica anche affidarsi all’altro.

 

Come puoi ben intuire l’empatia è qualcosa di magico e diversi studi ormai dimostrano che individui in grado di creare relazioni empatiche hanno successo sia nel campo lavorativo che in quello privato.

Mi sembra ovvio: se crei una rete di relazioni basate sulla fiducia, troverai sempre qualcuno pronto a venirti incontro.

 

Se vuoi imparare a generare empatia con persone appena conosciute e/o con persone difficili esistono diverse tecniche. Ve ne sono alcune “non verbali” che lavorano in maniera sottile senza che l’altro possa accorgersi di nulla.

 

Se vuoi apprendere questa straordinaria capacità, migliorare la tue relazioni e apprendere come conquistare chiunque,

 

CONQUISTA ISTANTANEA

è il corso multimediale che ti insegnerà ad applicare questa straordinaria tecnica.

Guarda ora il corso e scopri come generare empatia con chiunque.

cover conquista istantanea

 

La Persuasione, video gratuito

Come funziona la Persuasione e cos’è la Programmazione Neurolinguistica?

 

Come possiamo creare relazioni di successo sul lavoro e nella vita privata?

 

Esistono delle tecniche che possono permetterci di avere relazioni che soddisfano i nostri obiettivi?

 

Nel video rispondo a queste domande cercando di fornire anche qualche strategia pratica.

 

Guarda ora il video gratuito

 

 

Il pulsante per farti dire “Si”

Come sarebbe la tua vita se tu avessi un magico pulsante per farti dire “si” tutte le volte che desideri? Come cambierebbe la tua vita professionale e privata?

 

Non c’è bisogno di rispondermi, la risposta è ovvia: migliorerebbe parecchio!

 

Pensi che farsi dire “si”, in alcune situazioni, sia impossibile?

 

Ti sei mai guardato attorno ed hai mai notato che vi sono individui che riescono a ottenere il consenso tutte le volte che vogliono?

 

Quali strategie e tecniche utilizzano? Qual è il loro segreto?

 

Guarda il video gratuito: 

Vuoi saperne di più? Vuoi apprendere i segreti per liberare il tuo potere e disegnare il futuro desiderato?

 

Corso Practitioner

 

con Vincenzo Fanelli

 

 

1) Scoprirai le strategie di cambiamento personale per eliminare i comportamenti inconsci distruttivi

2) Svilupperai capacità di impatto e persuasive che ti aiuteranno a conquistare chi ti interessa (sul lavoro e nella vita privata)

3) Scoprirai il linguaggio di precisione per gestire le obiezioni e vincere nei conflitti relazionali

4) Conoscerai i 10 segreti per creare obiettivi efficaci e raggiungere quello che hai sempre desiderato

5) Scoprirai come attivare le risorse segrete della mente profonda e raggiungere mete che pensavi al di fuori della tua portata

6) Conoscerai come abbattere le convinzioni limitanti e ridisegnare la tua vita

7) Apprenderai come gestire lo stress e le emozioni negative per vivere più serenamente

 

 

Per saperne di più:

https://www.vincenzofanelli.com/corsi/corsi-pnl/nlp-basic-practitioner

Come affrontare il colloquio di lavoro

Come è possibile affrontare un colloquio di lavoro? Esistono delle tecniche, un modo di porsi che possa farci distinguere positivamente?

 

In questo video ti darò una serie di consigli che potrebbero aiutarti ad aumentare le tue possibilità. Naturalmente, non esistono formule magiche ma una serie di accorgimenti che, uniti al tuo know-how, ti aiuteranno a generare una maggiore empatia con chi ti sta esaminando.

 

Il video tratta brevemente alcuni punti come:

  • l’abbigliamento
  • come porsi
  • come dare una buona prima impressione

 

Ho pensato di mettere on line gratuitamente questa risorsa per aiutare tutti coloro che in questo momento stanno cercando un posto di lavoro o che hanno bisogno di cambiarlo.

 

Se reputi che il video sia una buona risorsa, condividilo con chi in questo momento ne ha bisogno.