Il Visivo nella PNL

Il Sistema Rappresentazionale Visivo nella PNL (Programmazione Neurolinguistica) si riferisce al mondo delle immagini; chi lo utilizza è maggiormente influenzato dai colori, le forme, immagini, slides, paesaggi, ecc..

 

Un ritmo veloce e un tono alto indicano l’utilizzo di questo sistema, come anche l’uso di predicati verbali e parole: “vedo il tuo punto di vista”, “è cristallino”, “questa situazione è piena di ombre”, ecc..

 

Comprendere il sistema del nostro interlocutore è importante per scegliere l’approccio da utilizzare per generare empatia.

 

Guarda il video gratuito.

 

 

Creatività – PNL

Creatività: la capacità di creare, introdurre novità ed immaginare è una delle abilità più importanti che contraddistingue l’uomo.

 

Tutti gli oggetti che ci circondano (la sedia su cui ci troviamo, l’auto che guidiamo, il cellulare ecc.) sono nati prima nella mente di qualcuno ed erano solo un sogno.

La creatività è una delle abilità necessarie per la sopravvivenza. Immaginare e creare con la mente è una delle chiavi usate nella PNL: creare “immagini come se fossero vere”.

 

Le tecniche della PNL aiutano gli individui a formulare e realizzare gli obiettivi in sintonia con le risorse disponibili.

 

La Creatività è correlata al processo della Deformazione.

 

Inoltre, più una persona è creativa, più risorse ha a disposizione per trovare soluzioni e rielaborare problemi.

 

Spesso si crede che la logica sia fondamentale per le invenzioni e le scoperte scientifiche. Questa è solo uno strumento al servizio della creatività.

 

Una persona che si avvale solo della logica è un individuo lineare, prevedibile e che arriva alle soluzioni per tentativi e passi razionali.

 

Una persona che si avvale della creatività può compiere veri e propri “salti” di genialità; la razioalità è un complemento alla creatività