Un antico sistema Esoterico – Enneagramma #1 Video

L’Enneagramma è un antico segreto esoterico che contiene un sapere immenso.

Questo sistema può essere usato sia per comprendere la mente degli altri, sia per comprendere se stessi.

Non solo: l’Enneagramma nasconde al suo interno antiche leggi universali che permettono di co-creare la realtà desiderata.

Introdotto in Europa nei primi del 1900 da G. I. Gurdjieff, l’Enneagramma ha origini così antiche che si parla di circa 2.500 anni. Conosciuto da Sufi (che lo insegnarono a Gurdjeff) e in seguito appreso dai gesuiti, questo sistema è stato tenuto segreto per millenni.

Questa è la prima puntata dell’intervista fatta da Angela Chiumenti a Vincenzo Fanelli.

Guarda ora la prima puntata di tre
UN ANTICO SISTEMA ESOTERICO – ENNEAGRAMMA #1

 

• Vorresti comprendere gli altri rapidamente e sapere come andarci d’accordo?
• Ti piacerebbe comprendere i tuoi punti di forza e migliorarti?
• Vorresti anticipare i comportamenti dei tuoi interlocutori?

Se desideri accedere a queste risorse

ENNEAGRAMMA: I 9 TIPI – VIDEOCORSO 

ti fornirà tutto il materiale di cui hai bisogno per andare in profondità e accedere ad un sapere autentico.

Scopri l’Enneagramma, i 9 enneatipi e il funzionamento del sistema grazie a video lezioni, audio mp3 e il manuale in pdf.

Clicca qui per maggiori informazioni e vedere la prima lezione gratuita: 
https://www.vincenzofanelli.com/prodotto/enneagramma-corso

Enneagramma: introduzione al sistema

L’Enneagramma dei Tipi Psicologici è un sistema per individuare le personalità. È una definizione un po’ riduttiva in quanto serve anche per una equilibrata evoluzione interiore. In greco ennea significa “nove”, mentre gramma significa “segno”.

L’Enneagramma dei Tipi Psicologici è un sistema per individuare le personalità. È una definizione un po’ riduttiva in quanto serve anche per una equilibrata evoluzione interiore. In greco ennea significa “nove”, mentre gramma significa “segno”. Il simbolo grafico è quello di una stella a nove punte dove ognuna rappresenta una personalità. Infatti, l’Enneagramma descrive nove tipi diversi di personalità, nove strategie per rapportarsi alla realtà. Ha origini storiche remote: le ultime cronache risalgono a 2.500 anni fa.

Le origini sono ignote anche se vi sono riferimenti storici inerenti la Babilonia e il medio oriente.

In seguito, si hanno testimonianze nel XIV o XV risalenti ai “Sufi”. Da loro proviene la preparazione di G.I. Gurdjieff(1910) a al quale si deve la diffusione dell’Enneagramma in Europa. In seguito si hanno altre testimonianza da parte di Ichazo (1960) che affermò di aver appreso la tecnica dai Sufi e non da Gurdjieff. Qui si crea una divisione: gli insegnamenti di Gurdjieff rimangono all’interno dei suoi gruppi di studi; mentre quelli di Ichazo passano attraverso l’Istituto di Arica; da questo si forma Claudio Naranjo che a sua volta insegnerà l’Enneagramma ai Gesuiti.

Attualmente l’Enneagramma è stato rivalutato enormemente in quanto si è rivelato uno delle più potenti e pratici metodi per individuare le personalità. Si parte dal presupposto che ogni persona, alla nascita, incontra delle difficoltà. In base al tipo di difficoltà o problemi e a come reagisce ad essi, si crea una strategia che tenderà a preservare per tutta la vita. Ad esempio, se nell’infanzia un individuo subisce violente aggressioni da parte degli adulti significativi, soprattutto nei momenti in cui si mostra debole e fragile, tenderà a sviluppare delle strategie di risposta a queste aggressioni: tenderà ad essere forte, violento se necessario, non si mostrerà mai debole e fragile.

Costruirà una “corazza di forza”che lo preserverà dalle aggressioni esterne. Predilige una strategia rispetto a nove disponibili. Infatti, l’Enneagramma mostra nove diversi modi di reagire alla realtà. Ne scegliamo uno rinunciando agli altri otto. La storia familiare ha un’importanza fondamentale nella creazione della personalità.

Ogni personalità è contrassegnata da un numero in quanto è neutro e non etichetta. Infatti, attribuirgli un soprannome equivarrebbe ad etichettare una persona. Ma, inizialmente, durante la fase di apprendimento, si preferisce utilizzare dei nomi in quanto permettono una facile memorizzazione. L’elenco sottostante mostra il numero e il relativo nome:

1. Perfezionista
2. Altruista
3. Manager
4. Romantico
5. Eremita
6. Scettico
7. Artista
8. Capo
9. Diplomatico


Bibliografia consigliata:

– “L’Enneagramma” di Helen Palmer – Casa Editrice Astrolabio

– “Migliora le tue relazioni con l’Enneagramma e la PNL” di Vincenzo Fanelli – Essere Felici