Il potere delle parole – video

Quando parliamo di comunicazione tendiamo a credere che basti mettere insieme delle parole per far passare i messaggi desiderati.

Questo è un grande equivoco perché la maggior parte di noi non è conoscenza del fatto che siamo costituiti da due menti:
una parte razionale e una inconscia.

La prima si occupa della matematica, della valutazione, dell’articolazione della parola e della percezione spaziale. Quando valutiamo, ragioniamo e usiamo la logica, utilizziamo la parte razionale della nostra mente.

La seconda (la parte inconscia) è emozionale, intuitiva, si esprime con il linguaggio non verbale e si occupa dei sogni.

Penserai: cosa c’entrano la razionalità e l’inconscio con la comunicazione efficace?

C’entrano tantissimo perché quando vogliamo convincere qualcuno dobbiamo puntare al suo inconscio. Quest’ultimo ha il potere di decidere se qualcuno ci è simpatico, antipatico o se firmeremo proprio quel contratto. L’inconscio ha un potere di influenza nella nostra vita pari al 90%.

Ovviamente, usiamo parecchio la parte razionale, ma vorrei farti riflettere su un aspetto: ti è mai capitato di incontrare qualcuno che ti ha fatto tanti ottimi ragionamenti, ma alla fine ti sei detto “questo qui non mi convince?”.

Questo accade perché a prescindere dal “blaterare” razionale, il nostro inconscio legge quello che REALMENTE l’altro ci sta dicendo. C’è chi ignora questi messaggi per poi pentirsene, e chi ha imparato ad ascoltarli divenendo molto più efficace nelle relazioni.

È l’inconscio che alla fine decide la direzione da prendere. Per questo motivo è importante imparare a comunicare con l’inconscio degli altri.

Guarda la video lezione gratuita
COMUNICAZIONE EMPATICA

Vuoi apprendere come chiedere qualsiasi cosa evitando il “NO” come risposta, desideri conoscere i segreti della comunicazione persuasiva, ti piacerebbe aumentare il tuo potere personale?
Guarda ora

Il Potere Subliminale delle Parole
Golden box

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *