Il Segreto della Comunicazione

In giro sento spesso parlare di comunicazione efficace, ma devo essere sincero con te:

il 90% di chi ne parla rivela al pubblico solo tecniche blande in grado di creare un minimo di empatia.

 

Naturalmente qui parlo di Persuasione, non di manipolazione. La persuasione è l’abilità di entrare nella mente dell’altro e di proporre qualcosa in base al principio win-win (vinco io e vinci tu); la manipolazione si verifica quando inganni gli altri e non è oggetto di questo articolo. 

 

Ma perché divulgano solo blande tecniche?

La cosa non mi sorprende: anni fa fui costretto ad andare all’estero per apprendere tecniche e strategie persuasive poco divulgate in Italia (se non, addirittura, ignorate). Perché lo fanno? Bella domanda.

 

Forse per ignoranza (tanti cosiddetti esperti in realtà esaltano quelle poche e blande nozioni in loro possesso) o per tenere celate determinate informazioni in modo da usarle a loro vantaggio.

 

Direi che la verità sta nel mezzo: un po’ di ignoranza e un po’ di cattiva fede.

 

Ora, con questo non voglio dire che in Italia non vi siano ricercatori che non divulgano strategie di comunicazione persuasiva valide, ma si tratta di mosche bianche.

 

Cominciamo con il chiarire un paio di punti.

 

Cos’è la vera comunicazione efficace? Questa si realizza quando si è in grado di comunicare direttamente con l’inconscio dell’altro. Potremmo anche definirla comunicazione ipnotica e non c’è bisogno di diventare ipnotisti per conoscerla. Infatti, applichiamo inconsciamente strategie di comunicazione persuasiva tutti i giorni senza rendercene conto.

 

L’esempio più banale di tutti si ha quando usiamo il “non”.

 

Se io dico “non pensare al blu”, la tua mente ci penserà un attimo e poi smetterà di farlo.

 

Ma perché ci pensi un attimo anche se ti ho detto di non farlo?

Lo fai perché il “non” non viene computato al livello inconscio.

È come se io ti dicessi “…pensare al blu”.

 

Pensa a cosa accade quando diciamo “non preoccuparti”, “non voglio fregarti” o “non dimenticarti di chiamarmi”. Chissà perché la gente sarà più propensa a fare il contrario: si preoccuperà, penserà che vogliamo fregarla o si dimenticherà di chiamarci.

  

Il meccanismo del “non” è solo la punta dell’iceberg del potere della comunicazione inconscia.

 

Se vuoi apprendere strategie di comunicazione persuasive e imparare a creare messaggi subliminali da usare durante una normale conversazione, guarda ora

 

I MESSAGGI SUBLIMINALI

Corso multimediale

Audio lezione + report pdf + mappa mentale

 

PNL Programmazione Neuro Linguistica

PNL, cos’è la Programmazione Neuro Linguistica? A cosa serve? La PNL è utile per la crescita personale? Può la Programmazione Neuro Linguistica aiutarci a programmare un futuro di successo?

 

Nel video “PNL: il potere di cambiare la propria vita” (Tecniche Nuove) ho condensato la mia esperienza di NLP Master Trainer e Master Coach proponendo tecniche semplici ed efficaci per migliorare la propria esistenza.

 

Insegno professionalmente PNL dal 1999 e ho integrato i diversi approcci alla Programmazione Neuro Linguistica seguendo lo spirito che la permea:

 

Se esiste al mondo anche una sola persona in grado di fare una determinata cosa, anche noi possiamo farla modellando le sue strategie.

 

Limitarsi all’approccio di uno, due o tre ricercatori, significa limitare le proprie abilità di Trainer. Essere aperti anche ad altri, significa integrare diversi modelli e spingersi oltre.

 

Nel video e libro allegato ho creato un percorso per:
comprendere le proprie mete;
• individuare e trasformare le convinzioni limitanti nascoste;
• scoprire le 10 domande segrete per verificare la raggiungibilità di ogni obiettivo;
• accedere rapidamente a stati alterati di coscienza per programmare la parte profonda;
migliorare la percezione del futuro, gestire l’ansietà e le emozioni negative;
programmare obiettivi nel tempo grazie allo strumento della Time Line.

 

Particolare attenzione è stata posta sul problema delle convinzioni limitanti, spesso trascurato o toccato superficialmente. Alcuni ti parlano di programmazione profonda, ma trascurano il fatto che le credenze profonde (nel bene e nel male) condizionano la nostra vita. Quindi non serve a molto programmarsi obiettivi nel futuro se profondamente non ci credi: il cambiamento regredirà.

 

Per questo motivo espongo una tecnica per trasformare rapidamente questi “blocchi” interiori.

 

Infatti, un presupposto della PNL recita:

 

L’eccellenza è limitata dalla nostra percezione di ciò che è possibile fare.

 

Quindi, ampliando tali limiti, ampliamo anche le nostre possibilità.

 

Guarda in anteprima gratis 12 minuti del video “PNL: il potere di cambiare la propria vita”.  

 

 

 

 

Per maggiori informazioni: http://www.macrolibrarsi.it/video/__pnl-dvd.php?pn=50